L’Empoli ci crede, Traorè suona la carica: “Può accadere il miracolo”

L’Empoli ci crede, Traorè suona la carica: “Può accadere il miracolo”

I toscani proveranno a preservare la categoria nella sfida di San Siro di domenica prossima

di Pasquale Formisano, @Formigoal

Una sfida contro il proprio passato per Luciano Spalletti, già allenatore dell’Empoli negli anni passati, che oggi dovrà raggiungere l’obiettivo della Champions Legaue proprio contro i biancoblu, invischiati personalmente nella lotta salvezza. I toscani non hanno alcuna intenzione, però, di mollare la presa sulla Serie A, così come ha spiegato il centrocampista Traorè  a margine del diciottesimo Memorial Niccolò Galli:

CI CREDIAMO – “Con il Torino è arrivata una bella vittoria, ci tenevamo tanto e in settimana abbiamo lavorato molto bene. Abbiamo attraversato un momento molto difficile ma abbiamo sempre creduto alla salvezza”.

SPERIAMO NEL MIRACOLO – “Adesso abbiamo un’ultima partita e speriamo nel miracolo; l’Inter è una squadra molto forte ma noi siamo consci dei nostri mezzi, quindi proveremo a giocare come sempre e poi vedremo come andrà a finire”.

FUTURO – “Al momento sono concentrato soltanto sull’Empoli, poi dopo la partita con l’Inter si vedrà. Al momento ho un contratto fino al 2022 e sto bene qui, sono molto concentrato su questa squadra”.

Wanda Nara: “Icardi alla Juve? Non mettetegli in bocca cose che non ha detto”. Poi il battibecco sul rigore ed il chiarimento su Adani

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy