Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

L’ex Inter Okan è sicuro: “Con Conte il futuro sarà roseo, si può vincere tutto!”

L'ex centrocampista nerazzurro non ha dimenticato i suoi anni interisti

Raffaello Lapadula

"È diventato allenatore, ha appena vinto il campionato turco alla guida dell'IstanbulBasaksehir, ma non ha dimenticato i suoi anni con la maglia dell'Inter sulle spalle. Stiamo parlando di Okan Buruk che ha rilasciato una lunga intervista al La Gazzettadello Sport, durante la quale ha toccato vari temi, spaziando tra presente e futuro.

"Sul momento che sta attraversando l'Inter: "Sono particolarmente colpito dallo spirito di sacrificio. Conte è uno dei migliori in questo, ha inculcato uno spirito di appartenenza veramente forte, lo si capisce quando vedi giocatori come Lukaku o Eriksen rincorrere gli avversari per tutto il campo".

"Sul futuro dei nerazzurri: "A mio modo di vedere i giorni che verranno saranno rosei. C'è subito la possibilità di vincere l'Europa League e l'anno prossimo Conte punterà a vincere il campionato, sono certo che ciò potrà accadere perché le basi ci sono tutte".

"Sulla sua esperienza all'Inter: "Peccato per quel maledetto 5 maggio 2002. Eravamo una squadra davvero forte con giocatori straordinari come Vieri e Ronaldo. Del brasiliano ricordo le sue lacrime quel giorno. Alla fine della partita eravamo distrutti, provavo dispiacere sia per i tifosi che per Moratti che per noi era come un padre".

"Concludendo: "Mi dispiace non aver incontrato l'Inter in Europa League con il mio Basaksehir, per me sarebbe stata una grandissima emozione. Sono sempre legato ai colori nerazzurri, li porto sempre nel cuore".