Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

GdS – Lite Conte-Agnelli proseguita dentro gli spogliatoi. Anche all’intervallo diverbio tra Oriali e Paratici

Antonio Conte (Getty Images)

Vecchie ruggini tra allenatore e presidente che non si son lasciati benissimo nell'estate del 2014

Antonio Siragusano

"Che il rapporto non si fosse ricucito tra Antonio Conte e Andrea Agnelli era abbastanza noto, ma che il tecnico leccese e il presidente della Juventus nutrissero ancora dell'odio reciproco in maniera così profonda è un po' sorprendente. In virtù soprattutto delle tante voci che nell'estate del 2019 riferivano di un tentativo fatto dal club bianconero per riportare l'allenatore in panchina, appena prima di virare poi su Maurizio Sarri, che alla luce della lite di ieri sera perdono consistenza.

 Antonio Conte (Getty Images)

"In occasione del ritorno delle semifinali di Coppa Italia tra Juventus e Inter, infatti, Conte e Agnelli sono arrivati allo scontro a distanza. Riprendendo le parole utilizzate questa mattina da La Gazzetta dello Sport sulle proprie pagine, "la frase incriminata sarebbe 'stai zitto cog....e' o qualcosa di simile e il destinatario Antonio Conte. Dalla Juventus nessun commento sull’episodio in questione, ma la sottolineatura di un altro fatto, avvenuto a fine primo tempo: il dito medio di Conte verso l’angolo juventino, davanti ai giocatori che stavano tornando negli spogliatoi, alla presenza di Agnelli e del vice presidente Pavel Nedved".

"Sempre secondo la rosea, l'episodio era stato preceduto da un primo scontro verbale piuttosto violento tra il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici e il first team technical manager dell'Inter Lele Oriali. Per quanto riguarda invece Conte e Agnelli, pare proprio che i due abbiano continuato a discutere negli spogliatoi anche dopo il triplice fischio, in uno scontro che si sarebbe esteso anche ai calciatori delle rispettive squadre.