Martorelli sull’Inter: “Vidal arriva per sostituire Nainggolan, non per affiancarlo”

Martorelli sull’Inter: “Vidal arriva per sostituire Nainggolan, non per affiancarlo”

Il procuratore si dice preoccupato per i risvolti che il Covid sta avendo sul mercato

di pietromagnani

Giocondo Martorelli, noto agente di mercato, ha parlati ai microfoni di TMW Radio della situazione delicata che tutte le società di calcio stanno vivendo in questo mercato, Inter compresa.

Martorelli ha dichiarato: “Tutte le squadre hanno rose troppo folte, che vanno sfoltite. Però è come un serpente che si morde la coda, un circolo infinito e che si continua a perpetrare. Molti restano prigionieri dei propri giocatori e dei loro contratti troppo importanti. Come l’Inter, che prenderà Vidal a zero per sostituire Nainggolan, non per affiancarlo. Lo stipendio del ninja impedisce la permanenza di entrambi”.

“Stesso discorso per Perisic: sono stipendi spropositati per calciatori fuori dal progetto, che Conte non considera fondamentali. Ma basta pensare anche alla Juventus, costretta a pagare Higuain per andarsene e generando una enorme minusvalenza. Siamo davanti ad un problema molto serio, la situazione è più delicata di quel che si pensi”.

Martorelli ha concluso: “Chi poteva andare via a cifre importanti, chi aveva valutazioni importanti, ora non vale nemmeno la metà, sia come cartellino che come ingaggio. Il Napoli ha appena ceduto Allan a 25 milioni, 6 mesi fa ne valeva 60. I club sono enormemente più in difficoltà di quanto non si pensi, tutti, nessuno escluso”.

>>> Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy