Maxi Lopez la prende sul personale e sbaglia il rigore: Miha su tutte le furie per il cambio rigorista!

di

Mihajlovic Maxi Lopez, è gelo sulla scelta da parte dell’attaccante di calciare il penalty.

L’allenatore della Sampdoria, Sinisa Mihajlovic, costretto a seguire la partita dalla tribuna per via della squalifica, non sarà certamente stato contento del risultato della propria squadra. Un episodio in particolare, però, non lo ha trovato assolutamente d’accordo, e, a fatti avvenuti, la ragione è dalla sua parte.

Dopo il rigore concesso dall’arbitro Valeri, la palla avrebbe dovuto essere posizionata sul dischetto dal rigorista consueto, ovvero Eder, se non fosse che Maxi Lopez, con il dente avvelenato nei confronti di Icardi, abbia chiesto al compagno di poterlo sostituire nel tiro dagli 11 metri. Il brasiliano, con un gesto apparentemente di buon cuore, ha deciso di concedere il favore al suo compagno numero 7, non prevedendo l’esito poi riscontrato. Come riporta Sportmediaset, l’allenatore serbo non ha affatto gradito questo cambio di ruolo, vedendolo come una disobbedienza nei confronti delle proprie indicazioni. E l’errore di Maxi Lopez non ha fatto altro che dargli ragione.

Curiosità: nel 2005, quando Sinisa vestiva ancora la maglia dell’Inter, proprio il serbo e Adriano si misero a discutere su chi dovesse tirare le punizioni, di cui entrambi erano specialisti. Celebre l’esito che vide Mihajlovic vincere un pari o dispari con il brasiliano, trasformando poi il calcio piazzato  in un gran gol, in una partita in cui andò addirittura due volte a segno da calcio piazzato. La differenza la fa sempre il piede, ma in questo caso l’argentino della Samp è stato tradito forse dalla testa…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy