Mediaset contro Sky: duello in vista per i diritti TV!

di

Lega calcio attiva sulla questione diritti TV 2015-2018: già lunedì prossimo si discuterà sulla ripartizione. Sky proverà ad ottenere l’esclusiva per i big match, ma Mediaset farà di tutto affinché ciò non avvenga. Importanti sono le parole di Marco Giordani, amministratore delegato RTI, che ai microfoni della Gazzetta dello Sport illustra la situazione:”Se la Lega agirà togliendoci dei pezzi, a noi non conviene acquistare i diritti della A. A fronte di 2,8 milioni di spettatori medi per le 38 partite più viste, c’è un’audience di sole 19mila persone per la classe di gare con meno seguito. Le pay tv hanno ormai perso per strada 3,9 milioni di abbonamenti dal loro avvento a oggi. Per ridar vita al prodotto servono intanto gli stadi nuovi, un torneo più competitivo senza scandali quotidiani e la possibilità di investire maggiormente sui giovani“. Situazione spigolosa, con i club che puntando a massimizzare i guadagni, potrebbero essere tentati dall’offerta Sky, purché quest’ultima riuscisse a coprire anche  quanto  garantito al momento da Mediaset.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy