Pagelle, Inter-Roma 0-3: Pereira incommentabile, Ranocchia scellerato. Alvarez ci prova invano

di

HANDANOVIC: 7 – Grazie a due sue grandi parate evita la debacle, decisamente uno dei migliori, ed è tutto dire…

JUAN: 5 – Contribuisce alla pessima prova della difesa nerazzurra, a volte si improvvisa il peggiore Lucio e cerca fortune in avanti, senza ottenere mai risultati.

ROLANDO: 5 – Sarà un caso che in due partite da titolare la sua squadra abbia subito ben quattro goal’ Non è di certo colpa sua ma non trasmette sicurezza al reparto, troppo lento.

RANOCCHIA: 4,5 – Indeciso e terrorizzato per tutta la partita, da il là con un rinvio sbilenco alla goleada romanista, tre passi indietro rispetto alle precedenti apparizioni, non può fallire partite così importanti. Segna il gol dell’ 1 a 3 ma l’arbitro lo annulla.SCELLERATO.

CAMBIASSO: 5,5 – Il centrocampo della Roma sovrasta quello nerazzurro, corre poco e male, un deciso passo indietro. IMBALLATO.

TAIDER: 5 – Ha un’ottima occasione solo soletto al limite dell’aria e tira in bocca a De Sanctis, pecca di personalità e si nasconde troppo spesso, ancora troppo timido per questi livelli. BOCCIATO.

KOVACIC (dal 57′): 6 – Ha dei buoni spunti ma ancora si perde in sciocchezze e in palle perse a dir poco sanguinose. INTERMITTENTE.

GUARIN: 5,5 – E’ come un pendolo che oscilla sempre tra grandi giocate (il tiro che quasi spacca il palo nel primo tempo) e leziosità inutili, deve trovare maggiore continuità di rendimento o diventa un giocatore come tutti gli altri se non peggiore. DISCONTINUO.

MILITO (dal 75′): sv

NAGATOMO: 5 – Nulla di buono per tutta la partita, mai un’iniziativa, mai un cross, contende a Pereira il premio di peggiore terzino della partita. IMPACCIATO.

PEREIRA: 4 – Bocciatura definitiva per un giocatore che non ha mai convinto e che con il fallo da rigore di oggi entra di diritto nella lizza del bidone d’oro nerazzurro. Che senso ha quel fallo così netto? Cosa ha combinato in tutti i 45 minuti che Mazzarri gli ha gentilmente concesso? INCOMMENTABILE.

ICARDI(dal 46′): 5,5 – Non incide e non è servito bene.

ALVAREZ: 6,5 – L’unico a salvarsi in questa serata orribile, con le sue giocate, la sua intraprendenza e i suoi spunti, purtroppo gli altri dormono… LUCE.

PALACIO: 5,5 – Solo in mezzo al deserto, a fronteggiare la migliore difesa del campionato, ci riesce anche bene all’inizio ma poi diventa un puntino tra i giganti. VOLENTEROSO.

MAZZARRI: 5,5 – La sua Inter fallisce clamorosamente l’appuntamento con la partita, primo tempo anche abbastanza buono ma le distanze tra i reparti oggi sono immense e i ricambi dei titolari valgono un mignolo degli stessi e su questo certamente non ha colpe. ABBATTUTO.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy