Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Le prime parole di Lukaku al Chelsea: “Qui per continuare a vincere, ora sono pronto”

Lukaku (@Imago)

Il belga ha anche brevemente accennato alla parentesi in Italia

Pietro Magnani

Romelu Lukaku, ex leader e attaccante dell'Inter, trasferitosi al Chelsea per la cifra record per la Serie A di 115 milioni di euro, ha parlato a ruota libera per la prima volta dopo il suo ritorno a Londa. Il belga, ai microfoni di Chelsea TV, ha parlato anche del suo vecchio ruolo in nerazzurro e del campionato appena lasciato.

Lukaku ha dichiarato: "Rispetto a quando me ne andai ora sono un giocatore molto più completo. Sono migliorato in tutte le sfaccettature di cui un attaccante ha bisogno e ora voglio solo limare i dettagli che servono per incrementare i miei punti di forza. Darò tutto per la squadra, affinché vinca, e mi metterò a disposizione dei compagni. Potranno contare su di me in qualunque situazione: sia all'Inter che da capitano del Belgio ho fatto in modo che tutti avessero fiducia in me e sapessero cosa bisognava fare".

"La Serie A tecnicamente e tatticamente è un campionato migliore della Premier. Qui a fare la differenza è l'intensità di gioco, ma per me non è un problema: sono stato qui 8 anni e so cosa serve. Non devo ambientarmi, conosco il campionato e ho segnato anche qui. Il passato è passato, dobbiamo guardare avanti. Non parlerò delle mie ambizioni personali, ma di quelle della squadra. Sono venuto qui perché il Chelsea vuole continuare a vincere e dominare in Inghilterra e in Europa. Abbiamo gli stessi obbiettivi e sono qui per aiutare la squadra a raggiungerli".