Paventi: “Conte ha iniziato a lavorare. La trattativa Agoumé è in fase di stallo. Scudetto? Perché no…”

Paventi: “Conte ha iniziato a lavorare. La trattativa Agoumé è in fase di stallo. Scudetto? Perché no…”

L’inviato Sky lancia una provocazione sugli obiettivi dei nerazzurri

di Davide Ricci, @davide_r22

Manca poco più di un mese dall’inizio dell’era di Antonio Conte sulla panchina dell’Inter. La formazione nerazzurra infatti si troverà il 7 luglio a Lugano per il classico ritiro estivo, fondamentale per preparare al meglio la nuova stagione.

Niente vacanze per l’ex c.t. della Nazionale che, come conferma Andrea Paventi in collegamento per Sky Sport, oggi ha già iniziato a toccare con mano il mondo Inter, a partire dalle strutture svizzere che ospiteranno la sua squadra: “Ha iniziato a lavorare, a conoscere i campi e le strutture dove l’Inter inizierà la preparazione per la stagione 2019/2020. Sarà lo stadio di Cornaredo di Lugano ad ospitare i nerazzurri prima di partire per la Cina per le gare di International Champions Cup. All”inizio della seconda settimana di luglio si inizierà per davvero a preparare la prossima stagione, con i nerazzurri impegnati su tre fronti dopo aver conquistato nuovamente la qualificazione alla Champions League. Sarà importante iniziare bene anche con le mosse di mercato, perché è lì che inizi a colmare il gap con chi ti è davanti”.

E proprio sul calciomercato, sempre più nel vivo, l’inviato Sky continua: “Sono tanti gli obiettivi di mercato e varie valutazioni da fare per le cessioni. E’ chiaro che l’effetto domino potrebbe in qualche modo venirsi a creare se da questa rosa dovesse uscire un nome come quello di Mauro Icardi. Ma indipendentemente da questo, con la questione che verrà affrontata nei prossimi giorni, la società si muove e sonda piste anche di giovani per il futuro come Agoumé del Sochaux. Oggi in sede c’è stato un incontro importante con chi lo rappresenta. Momento un po’ di stallo, le parti si sono prese 48 ore di tempo, però si continua a lavorare. Allo stesso modo si lavora sui fronti Barella ed Edin Dzeko. Ci sono anche altre pista ma è evidente che poi il tutto deve un po’ rientrare in quello che è un ambito di trattativa che non è mai brevissimo per quanto riguarda nomi di primissimo livello. Siamo appena agli inizi, il mercato è lungo e Conte spera di avere la squadra più completa da un punto di vista di organico. L’obiettivo è quello di avvicinare le prime posizioni della classifica ed essere competitivi – conclude Paventi – perché no anche in chiave scudetto“.

TMW – Bale-Inter, un rumor che resta un rumor: pista smentita da fonti vicine al giocatore

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy