Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Piccinini: “L’Inter non gioca male, sfatiamo il tabù. Conte ha tirato fuori il massimo da tutti”

Il noto giornalista difende la formazione nerazzurra dalle critiche ricevute

Antonio Siragusano

Si è parlato parecchio delle critiche rivolte al gioco dell'Inter nel corso delle ultime settimane, sebbene le 11 vittorie di fila messe a segno dalla formazione nerazzurra nel girone di ritorno. A tal proposito, nel corso di Sky Calcio Club, ieri sera Sandro Piccinini è andato decisamente controcorrente, cercando di sfatare questo tabù definito come una sorta di approssimazione giornalistica. Il noto telecronista, infatti, ha sottolineato che l'Inter non rispecchia altro che un gioco figlio delle caratteristiche dei calciatori, efficace e vincente. Probabilmente non il massimo dello spettacolo, ma sicuramente non brutto.

 Conte (@Getty Images)

Le sue dichiarazioni: "Bel gioco? E' assodato che l'interista festeggerà a prescindere, ma sfatiamo questo tabù: l'Inter non gioca male. La fase difensiva la fa benissimo e per essere primo con dieci punti di vantaggio non puoi giocare male. L'Inter è equilibrata, forse non è spettacolare, però mi ricordo alcune partite come contro la Juventus in cui ha giocato benissimo, poi hanno la coppia più forte del campionato. Dà sempre l'impressione di gestire le partite e di poter fare gol, sono delle approssimazioni giornalistiche. Forse in Europa ci vuole un calcio più aggressivo, più coraggioso, ma quello è un altro discorso, dipende sempre dagli uomini che hai a disposizione. Non accetto l'idea che l'Inter gioca male, gioca con le caratteristiche dei calciatori che ha. E' la squadra che ha mostrato più qualità e Conte ha tirato fuori il massimo da tutti i suoi calciatori".