Prandelli: “Scudetto? Inter e Atalanta hanno qualcosa in più. Conte vuole arrivare in alto”

L’allenatore indica le due squadre lombarde come favorite

di Antonio Siragusano

Un’altra voce piuttosto influente all’interno del mondo del calcio come Cesare Prandelli, si è unita ad un coro negli ultimi giorni quasi unanime sul tema delle favorite in Serie A per lo scudetto. Anche l’ex commissario tecnico della Nazionale Italiana – dalle parole rilasciate sulle frequenze di TMW Radio – sta evidentemente sottovalutando la Juventus per via delle tante incognite legate alla figura in panchina di Andrea Pirlo, designando così rispettivamente Inter e Atalanta come principali indiziate alla vittoria del titolo. A seguire le sue parole.

SCUDETTO – “Atalanta? Sì. Ci scommetterei con il cuore. In questo momento qualcosa in più ce l’hanno Inter e Atalanta. L’Atalanta è da anni che lavora così e i ragazzi sanno cosa vogliono fare. Non sono solo forza fisica, ma anche tattica e una grande forza mentale. Per Gattuso è ottimo aver tenuto Koulibaly, il gruppo è quasi sempre lo stesso da anni ed è buono. L’Inter ha fatto una stagione importante e ha riconfermato non solo Conte ma la voglia di arrivare in alto. Hanno preso giocatori affidabili per lottare per il titolo. Pirlo? E’ una garanzia assoluta di leadership e gestione dei campioni, ha idee innovative ma possiamo giudicarlo solo tra qualche mese sul gioco”.

>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy