Ranocchia: “Non dobbiamo abbassare i ritmi. La fascia di capitano è un onore per me”

di

Ai microfoni di Inter Channel arriva Andrea Ranocchia, che ha così parlato in merito alla vittoria di questa sera contro il Verona: “Abbiamo preparato bene questa partita, sapevamo che cercavano Toni perché unico punto di riferimento. Per fortuna siamo riusciti ad anticiparlo, con lui non è facile perché è alto. Ma è andata bene, abbiamo vinto e questo è l’importante. Siamo partiti bene rispetto al Torino dove è accaduto l’opposto, appena abbassiamo i ritmi soffriamo: dobbiamo migliorare su questo. E’ difficile però dobbiamo farlo perché è importante. La fascia di capitano? Sto invecchiando, si vede… (ride, ndr). E’ un onore per me, le varie volte che mi capita sicuramente mi fa piacere indossarla. L’Atalanta? Dobbiamo recuperare al massimo, abbiamo pochi giorni. Dobbiamo preparare questa partita che negli ultimi anni è stata un po’ un tabù. Ora però non possiamo più permettercelo e dobbiamo vincere”.

Segui @IlariaIozzi91

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy