Riscatto Rafinha, ecco la strategia messa in piedi dall’Inter

Da entrambe le parti c’è la volontà a proseguire il rapporto

di Antonio Siragusano

L’Inter non molla Rafinha e Rafinha non molla l’Inter. Sin dal primo giorno è stato amore a prima vista. Nonostante in molti non vedessero di buon occhio l’operazione che ha portato al prestito del brasiliano, a causa del lungo infortunio che lo aveva tenuto distante dai terreni di gioco per più di 6 mesi, il fantasista nerazzurro ha lasciato alle spalle i problemi fisici, caricandosi le chiavi del gioco interista.

Elemento imprescindibile nell’ultima fase di campionato nerazzurro, secondo il Mundo Deportivo l’Inter ha già in mente una possibile strategia per riscattare il canterano. Come riportato anche da Tuttosport, a breve il ds nerazzurro, Piero Ausilio, dovrebbe incontrare due dirigenti catalani: il ceo Oscar Grau e il responsabile dell’area calcio, Per Segura. Sul tavolo il riscatto fissato a 35 milioni di parte fissa più 3 milioni di bonus che dovrebbe esercitare l’Inter per acquistare definitivamente il cartellino del centrocampista brasiliano. Una somma che potrebbe risultare piuttosto elevata. Non a caso, il club nerazzurro potrebbe tentare di abbassare questa cifra a 18-20 milioni. In alternativa le parti potrebbero provare a intavolare un nuovo prestito per la stagione 2018-19 dopo questi i primi sei mesi iniziati a gennaio.

LEGGI ANCHE – CANCELO E L’INTER SEMPRE PIU’ LONTANI: ECCO IL MOTIVO

TUTTE LE INFO SULL’INTER: ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM DI PASSIONEINTER.COM 

LAUTARO MARTINEZ NON SI FERMA PIU’: ALTRO GOL IN COPA LIBERTADORES

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy