Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Satriano, parla l’agente: “Non ha grilli per la testa, è pronto per San Siro”

Martin Adrian Satriano Costa (via Getty Images)

I segreti del giovane gioiellino nerazzurro

Pietro Magnani

Martin Satriano è stato senza dubbio la nota più positiva del pre campionato dell'Inter, funestato dai pesantissimi addii di Hakimi e Lukaku. Il giovane attaccante ha conquistato Simone Inzaghi, mostrando di non essere un calciatore qualunque, ma un possibile prospetto molto interessante. Contro il Genoa sabato, potrebbe anche fare il suo esordio in prima squadra, probabilmente a gara in corso, nella magica atmosfera del Meazza. Le assenze di Lautaro Martinez e Sanchez infatti riducono ai minimi termini il parco attaccanti nerazzurri, ridotto in sostanza solo a Dzeko e, appunto, al giovane Satriano.

Dalle pagine di TuttoSport arrivano le parole dell'agente del baby talento, Nick Maytum, che è sicurissimo sulle qualità del proprio assistito. Maytum ha dichiarato: "Martin è un grandissimo lavoratore, uno che si impegna sodo tutti i giorni per migliorarsi. Inoltre è molto ambizioso, affamato: vuole andare lontano, diventare importante. Si era prefisso l'obbiettivo di giocarsi le proprie carte in prima squadra all'Inter e per ora direi che i suoi sforzi sono stati ripagati sul campo. Lui è un ragazzo con i piedi per terra, non si è montato la testa e non dà molta attenzione a ciò che dicono i media sul suo conto. Anzi, a maggior ragione ora sta lavorando ancora più duramente per migliorare ulteriormente, perché sa che solo con l'allenamento può maturare ulteriormente". 

 Satriano (@Getty Images)

"Satriano sapeva che al fianco di campioni come Lautaro Martinez e sotto la guida di un grande allenatore come Simone Inzaghi, che lo stima molto, sarebbe potuto crescere tantissimo. Sfrutta ogni secondo al loro fianco per diventare un giocatore più forte. L'esordio con il Genoa? Non lo sappiamo, dipenderà dal mister. Ma se dovesse giocare sarà entusiasta, non intimorito. Tutti sognano un esordio alla scala del calcio e per Martin sarebbe pazzesco debuttare tra i professionisti a San Siro".

Maytum ha poi proseguito: "C'è un ottimo rapporto con Inzaghi e tutto lo staff, al momento è completamente focalizzato sull'Inter. Sappiamo che lo tengono d'occhio molte società che lo vorrebbero in prestito, ma ogni decisione sul suo futuro sarà presa di comune accordo con la società nerazzurra. Per ora è un giovane che vuole affermarsi, ma punta un giorno ad essere l'attaccante dell'Inter. Se dovesse entrare e segnare con il Genoa non sarebbe un punto di arrivo, ma uno di partenza. Se è simile a Ibra? Secondo me somiglia più a Benzema: un 9 che ama dialogare con i compagni e sacrificarsi per la squadra quando necessario".