Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Sorteggio Champions League, le avversarie: tutto sul Borussia Dortmund

Conosciamo meglio la squadra di Lucien Favre

Davide Ricci

"Non è stata sicuramente favorevole ai colori nerazzurri l'urna di Montecarlo. L'Inter di Antonio Conte infatti è stata inserita nel girone F insieme a BarcellonaBorussia Dortmund Slavia Praga. Andiamo a conoscere i tedeschi del famoso "muro giallo":

"Champions League, il mercato del Borussia Dortmund:

"Sono 127,5 i milioni spesi dalla squadra di Lucien Favre. Spicca, su tutti, il ritorno del colosso difensivo Mats Hummels: il centrale tedesco è tornato, dopo l'esperienza al Bayern Monaco, nella squadra che lo ha lanciato grazie al tecnico Klopp. Un mercato a forti tinte tedesche, quello del Borussia: oltre ad Hummels infatti, nel club della Renania Settentrionale sono arrivati anche Thorgan Hazard, Nico Schulz e Julian Brandt. Dal Barcellona, infine, è arrivato a titolo definitivo Pablo Alcacer dopo la splendida stagione appena passata.

"Champions League, Marco Reus il capitano trascinatore di un popolo:

"117 reti in 239 presenze, dal 2012 è l'icona del club tedesco: Marco Reus è sicuramente il giocatore di maggior talento del Borussia Dortmund. Ma non solo: è il capitano, trascinatore e simbolo di uno dei popoli calcistici più caldi e numerosi del mondo. Trequartista, esterno, seconda punta e finalizzatore: Favre ha tra le mani davvero un jolly.

"Champions League, il mago di Dortmund Lucien Favre:

"E' sicuramente il grande artefice dei risultati strepitosi delle ultime stagioni: il tecnico svizzero Favre è riuscito a riportare entusiasmo nel club tedesco dopo l'addio di Jürgen Klopp. Gioco verticale e pressing: queste le parole d'ordine del suo calcio. 49,33% di vittorie: questi i numeri di Favre nella scorsa stagione, quando è andato ad un passo dal titolo in Germania.

"Champions League, i precedenti sorridono ai nerazzurri:

"Pochi ma tutti favorevoli i precedenti nelle Coppe Europee tra Inter e Borussia Dortmund: il primo incontro risale infatti alla stagione 1963/1964, quando in semifinale i nerazzurri ebbero la meglio. Dopo il 2-2 dell'andata, l'Inter si impose per 2-0 e raggiunse quindi la finale che poi vinse. L'altro, decisamente più recente, risale alla stagione '93/'94 quando i nerazzurri affrontarono i tedeschi ai quarti di finale di Coppa Uefa: anche in quel caso, l'Inter passò il turno battendo il Borussia e vinse la competizione.

"

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/sorteggio-champions-league/