Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Dal nuovo sponsor alla smentita di Moratti: le notizie più importanti di oggi

Massimo Moratti, Getty Images

Moratti smentisce le voci, c'è il nuovo sponsor. Questo ma non solo nel consueto articolo riassuntivo delle notizie nerazzurre

Alessio Murgida

-24 ore alla chiusura di calciomercato ma l'Inter è una delle squadre "più tranquille" di questa fase di mercato. Come più volte detto dall'ad Marotta, i movimenti in entrata si sono conclusi con l'arrivo di Joaquin Correa. Ma non quelli in uscita come poi vedremo in quest'articolo dove sono riassunte le notizie nerazzurre più importanti di giornata.

 Milan Skriniar e Stefan de Vrij (via Getty Images)

NUOVO SPONSOR - In mattinata La Gazzetta dello Sport ha riportato l'anticipazione del nuovo sponsor dei nerazzurri. Dopo l'accordo con Socios e la conferma di Lenovo, ecco l'arrivo del terzo partner dell'Inter: si tratta di Digitalbits, società che, come Socios.com, opera nel settore della tecnologia blockchain. Da poco main sponsor della Roma di Mourinho, Digitalbits occuperà lo slot sulla manica della divisa e verserà nelle casse dell'Inter una cifra vicina ai 5 milioni di euro. Gli introiti complessivi dovuti agli sponsor, quindi, arriveranno alla cifra di 29 milioni di euro. L'annuncio ufficiale coinciderà probabilmente con la presentazione della terza maglia dell'Inter.

 Massimo Moratti, Getty Images

LA SMENTITA DI MORATTI - Alcuni giorni fa, la testata spagnola Chiringuito TV aveva fatto circolare la notizia di un presunto interessamento da parte della famiglia di Moratti rientrare nella società nerazzurra come soci di minoranza. Voci smentite dallo stesso Massimo Moratti oggi ai microfoni de La Repubblica: "Essere in minoranza in un club di calcio serve a poco. Al momento non penso ci siano le condizioni per una cordata italiana alla guida del club, a prescindere da me e dalla mia volontà. Certo sarebbe bello che, in caso di cessione, la nuova proprietà fosse appassionata". Massimo Moratti ribadisce però che: "agli Zhang, gli interisti devono essere grati per come hanno fatto le cose finora". E sull'Interspac ha parlato così: "Stiamo a vedere. I promotori sono molto motivati, bisognerà capire come andranno avanti. È un'iniziativa a cui guardo con interesse".

 Valentino Lazaro (@Getty Images)

I NOMI IN USCITA - Come dicevamo, il mercato in uscita dell'Inter non è finito, anzi. Il primo nome tra i ceduti è quello di Valentino Lazaro che raggiunge il Benfica in prestito biennale: l'austriaco oggi ha svolto le visite mediche in Portogallo e il suo passaggio è quasi ufficiale. Tre i nomi in uscita tra i giovani: Agoumé (al Brest), Salcedo (vicinissimo al Genoa) e Colidio. Sull'attaccante ci sono almeno tre club di B: Ascoli, Cremonese e Ternana.