Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Accadde oggi – 17 aprile 1932: all’Arena Civica l’Ambrosiana-Inter stende il Bologna con un poker

Giuseppe Meazza

Il 17 aprile 1932 all'Arena Civica di Milano si gioca il match tra Ambrosiana Inter e Bologna, sfida valida per la 26esima giornata di Serie A.

Nunzio Corrasco

"Il 17 aprile 1932 all'Arena Civica di Milano si gioca il match tra Ambrosiana-Inter e Bologna, sfida valida per la 26esima giornata di Serie A. Nel 1928, per rispettare le direttive del regime fascista, il club nerazzurro è costretto a fondersi con l'Unione Sportiva Milanese, cambiando nome in Società Sportiva Ambrosiana. Due anni più tardi, nella stagione 1929-30, l'Ambrosiana riesce a conquistare il primo scudetto in un campionato a girone unico: sulla panchina di quella squadra siede l'ungherese Árpád Weisz, il tecnico più giovane (34 anni) a laurearsi campione. Nel 1932, poi, su iniziativa del presidente Ferdinando Pozzani, il club cambia di nuovo il nome e diventa Ambrosiana-Inter.

 Giuseppe Meazza

Quello contro il Bologna si rivela un match spettacolare che si apre con il gol di Visentin III, grazie al quale l'Ambrosiana-Inter passa in vantaggio all'8'. Il Bologna reagisce e ottiene il pareggio al 45' con Schiavio: a spegnere l'entusiasmo della squadra rossoblù, però, ci pensa Giuseppe Meazza che al 46' riporta in vantaggio la squadra di casa. Nel giro di pochi minuti, però, tra il 51' e il 53', il Bologna ribalta il match e si porta sul 2-3, grazie ai gol realizzati da Maini e Reguzzoni. L'Inter, però, non ci sta e ribalta nuovamente le sorti della sfida dell'Arena Civica di Milano: a fissare il punteggio sul definitivo 4-3, infatti, ci pensano Scarone al 74' e Serantoni al 75' che regalano al vittoria alla squadra nerazzurra in un match dalle mille emozioni.