LIVE ora per ora – Inter-Bologna, le probabili e le ultime verso la sfida. Nainggolan, addio vicino. Colonnese in ESCLUSIVA

Tutte le notizie sull’Inter in tempo reale per non perdervi neanche un aggiornamento

di Redazione Passione Inter

PREMI F5 PER AGGIORNARE

Intervista ESCLUSIVA a Colonnese: “Vi racconto l’Inter del vero Ronaldo. Lukaku? Non lo fermi”

Accadde oggi – 5 dicembre 2007: l’Inter di Mancini travolge 3-0 la Lazio nel recupero della 12^ giornata

La cronaca testuale di Inter-Bologna

12.30 | Luca Marchetti – noto giornalista Sky – ha fatto il punto sul futuro di Christian Eriksen“Non si è adattato, la cessione arriverà”. LEGGI QUI

12.15 | Ritorno in vista in campo per Matias Vecino? Il centrocampista dell’Inter come ha mostrato su Instagram è tornato ad allenarsi con la palla. GUARDA QUI

12.00 | San Siro, il centrocampo, ma anche le ali: Antonio Conte studia le 5 mosse per la sua Inter in vista della rincorsa alla vetta. I 5 PUNTI CHIAVE

11.50 | L’Inter di Antonio Conte, fin dall’insediamento del tecnico sulla panchina nerazzurra, ha sempre privilegiato un lungo e ragionato possesso palla. Dalla scorsa stagione a quella in corso, secondo quanto riportato da Tuttosport, è però cambiato qualcosa. CLICCA QUI

11.30 | Inter, inevitabile un nuovo arrivo a gennaio: serve un centrocampista. L’ANALISI

10.15 | L’obiettivo dell’Inter Alessio Cragno smentisce l’interesse per un passaggio in un top club: “Qui un progetto serio, punto all’Europa con il Cagliari” LEGGI QUI

09.15 | Radja Nainggolan è ormai fuori dal progetto dell’Inter di Antonio Conte, che potrebbe essere disposta alla cessione a titolo gratuito al Cagliari IL MOTIVO

08.40 | Antonio Conte potrebbe ritenere troppo offensiva la coppia di esterni formata da Hakimi e Perisic. Stando a quanto riportato dal Corriere dello Sport, il tecnico potrebbe riproporre Darmian LEGGI QUI

08.10 | Le prossime due settimane saranno decisive per capire quale potrà essere il futuro di Olivier Giroud: l’Inter osserva in vista del mercato invernale, ma tutto dipenderà dalla Champions IL PUNTO

07.45 | È il giorno di InterBologna, squadre che saranno in campo questa sera al Meazza. Nella probabile formazione di Antonio Conte si rivedono Hakimi Perisic, mentre dovrebbe essere confermata la difesa titolare LE PROBABILI

+++5 NOVEMBRE+++

Antonio Conte in conferenza pre Inter-Bologna: “Sensi non è pronto. Nainggolan? Sui singoli chiedete ai dirigenti”.

23.51 | Intervistato da Massimo Ambrosini su Sky Sport, Zlatan Ibrahimovic ha parlato del Milan e della corsa Scudetto, mettendo i rossoneri fuori dai favoriti: “Noi troppo giovani, non siamo come Inter e Juventus” LEGGI QUI

22.24 | Angelo Alessio, ex collaboratore di Antonio Conte, ha parlato a Stadio Aperto su TMW Radio per fare il punto sul salentino e sull’Inter: “Conte farà di tutto per vincere. Giusto continuare col 3-5-2. Eriksen? Non c’è spazio per lui” LEGGI QUI

21.30 | Altra panchina in vista per Stefano Sensi“Non è pronto”, le parole di Antonio Conte alla vigilia di Inter-Bologna. LEGGI QUI

21.00 | Il Presidente della FIGC Gabriele Gravina oggi è stato ospite dell’Inter. CLICCA QUI

19.55 | Javier Zanetti, vicepresidente dell’Inter, ha raccontato a Inter Tv alcuni aneddoti sulla sua squadra e sul legame che avrà per sempre con l’Inter: “I tifosi? Un legame che durerà per sempre. L’Inter è stata la mia grandissima opportunità” LE PAROLE

19.45 | Ciccio Colonnese, ex difensore dell’Inter, ha parlato ai microfoni di passioneinter.com della sua squadra e dei nerazzurri di Conte: “Il nostro Ronaldo è quello vero. Con il 3-5-2 l’Inter è fortissima. Lukaku tra i migliori attaccanti” L’INTERVISTA COMPLETA

18.35 | L’obiettivo dell’Inter è quello di far tutelare e crescere Hakimi. Sarà possibile anche grazie all’esplosione di Matteo Darmian CLICCA QUI 

18.30 | Paolo Condò, in un’intervista a Radio Nerazzurra, ha parlato della possibilità di vedere Lukaku con il pallone d’oro: “Ha bisogno di una squadra che lo porti ai vertici europeiLE SUE PAROLE

17.30 | Il tecnico del Real Madrid Zinedine Zidane ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara con il Siviglia: “Riposo in vista della Champions? La gara più importante è quella di domani” LEGGI QUI

15.40 | Verso Inter-Shakhtar Donetsk, il tecnico Luis Castro fa il punto sugli infortunati: “Siamo in difficoltà. Ecco i calciatori ko”. LA LISTA

14.45 | Parla Oscar Damiani, intermediario che portò Lucien Agoumé all’Inter: “Interesse del Bayern Monaco? Oggi non interessa, è focalizzato sullo Spezia. L’INTERVISTA COMPLETA

14.20 | Inter-Bologna, i convocati di Mihajlovic: ben quattro gli assenti pesanti. L’ELENCO COMPLETO

13.45 | Cagliari, Sebastian Walukiewicz rinnova il suo contratto fino al 2024. Il difensore polacco era stato timidamente accostato anche all’Inter.

13.25 | Alla vigilia di Inter-Bologna, in conferenza stampa ha parlato Mihaijlovic ed è stato un vero show: Lukaku lo avrei fermato solo sul ring. C’è una talpa e l’appenderà al muro!”LE SUE PAROLE

13.20 Kolarov è risultato negativo al tampone e torna a disposizione di Antonio ConteLA NOTIZIA

13.10 | Patrick Vieria non è più l’allenatore del Nizza, ora è ufficiale. Il club francese ha comunicato l’esonero dopo la sconfitta in Europa League. LEGGI QUI

13.00 | In vista di Inter-Bologna, Mihajlovic tenta il tris a San Siro. I precedenti sorridono al tecnico, che è alle prese con i dubbi di formazione. LE ULTIME

12.50 Cassano ha parlato del futuro di Giroud, spesso accostato all’Inter: “Andare via dal Chelsea per fare la panchina? Non ha senso. E Conte…”LE SUE PAROLE

12.40 | L’Inter è a caccia della solidità a centrocampo. Per questo, Conte si affida a Brozovic, in attesa del ritorno di Sensi e alle mosse provenienti dal mercato. IL PUNTO

12.30 | Il futuro di Eriksen è sempre più in bilico. L’Inter valuta le ipotesi di scambio con i top club europei e spunta un nome nuovo in entrata. LE ULTIME

12.10 | In vista della partita di domani tra Inter e Bologna, Conte è alle prese con il dubbio sulle fasce. Perisic più Hakimi? Il tecnico è tentato. LEGGI QUI

12.00 | Lukaku è sempre più leader dell’Inter e José Altafini lo consacra: “Non perde mai la palla, è un faro per la sua squadra”CONTINUA QUI

11.50 | Olivier Giroud ha parlato del suo futuro, facendo alludere ad un possibile addio:Voglio restare al Chelsea, ma voglio giocare di più. Deschamps mi ha detto di andare via”LE SUE PAROLE

11.40 | Grazie ai 4 gol messi a segno nella gara tra Siviglia e Chelsea, Olivier Giroud entra nella storia della Champions League. Può essere considerato un rimpianto per l’Inter: Conte ci riprova? LEGGI QUI

11.30 | In vista della gara di domani tra Inter e Bologna, Conte sta valutando le condizioni di Barella e Lautaro Martinez. In caso di forfait, è pronto il piano B. IL PUNTO

11.15 | Angel Di Maria potrebbe lasciare il Psg. Gli agenti lo avrebbero proposto ad Inter e Juventus e l’argentino è in scadenza di contratto. I DETTAGLI

10.45 | Spunta un retroscena che riguarda Romelu Lukaku. La scorsa estate Guardiola aveva provato a portarlo al City, ma l’Inter alzò un muro deciso. IL RETROSCENA

10.30 | Accadde Oggi – 4 dicembre 2004, Inter-Messina 5-0: le bombe a mano dell’Imperatore Adriano. CONTINUA QUI

10.10 | Per coloro che si stessero chiedendo che fine avesse fatto Matias Vecino, ecco che da un paio di giorni il centrocampista uruguagio è rientrato ad Appiano Gentile. Per lui l’Inter sta pensando ad un prestito in vista di gennaio. LEGGI QUI

09.45 | Potrebbe essere uno tra Olivier Giroud ed Arek Milik il vice Lukaku tanto atteso da Antonio Conte. Il polacco, dopo il poker del francese con il Chelsea, è in leggero vantaggio. LE ULTIME

08.45 | L’Inter vuole mettere la freccia per Rodrigo De Paul. A fronte di una valutazione di 35 milioni di euro dell’Udinese, il club nerazzurro vorrebbe abbassare le pretese con l’inserimento di Pinamonti come contropartita. LEGGI QUI

08.25 | Quello che dopo la scorsa estate sembrava il reparto più completo, in realtà dovrà subire qualche intervento nel corso del mercato invernale. Antonio Conte si aspetta movimenti in entrata al centrocampo dell’Inter, che faranno comprensibilmente seguito a qualche uscita. LEGGI QUI

08.10 | Ancora una volta Marcelo Brozovic è riuscito con le proprie forze a cambiare la sua storia all’Inter. Sul punto di andar via la scorsa estate, il centrocampista croato ha convinto Antonio Conte a fare affidamento su di lui. I DETTAGLI

07.50 | L’Inter ha intenzione di premiare l’enorme crescita che sta vivendo Roberto Gagliardini con il rinnovo del contratto, prolungando l’attuale scadenza dal 2023 al 2025. LEGGI QUI

+++ 4 DICEMBRE +++

23.30 | Massimo Paganin torna sulla sua esperienza in nerazzurro. LE PAROLE.

22.30 | Roberto Gagliardini ha rilasciato un’intervista in cui ha parlato a trecentosessanta gradi del suo livello che ha raggiunto con la maglia nerazzurra  LEGGI QUI

22.00 | Antonio Cassano durante la Bobo TV ha parlato della differenza tra Sensi ed Eriksen preferendo il centrocampista italiano per la maggior duttilità in campo LE SUE PAROLE

21.10 | Antonio Manicone ha parlato ai microfoni di Inter TV rilanciando i nerazzurri: “Il gruppo è tornato compatto” LE SUE PAROLE

21.00 | L’Inter ha tre giocatori nella speciale classifica ruolo per ruolo che ogni anno ESPN stila: Handanovic, Hakimi e Lukaku LEGGI QUI

20.20 | Dopo due beffe negli ultimi anni, l’Inter, anche a livello economico, dovrà passare il turno in Champions League: qualificarsi significa un’entrata di quasi dieci milioni di euro LEGGI QUI.

19.50| Come evidenziato da TuttoSport, Romelu Lukaku è già da record: è nella top 4 dei bomber europei nerazzurri dopo solo una stagione. I DATI.

19.30| Padoin dice la sua su Antonio Conte e sull’Inter. LEGGI QUI.

19.15| Paganin esalta Lukaku: “Oggi vale 100 milioni. Ma all’Inter serve un suo vice”. LE DICHIARAZIONI.

18.45| Samir Handanovic non sta vivendo il miglior momento della carriera, ma, a giudicare dai riconoscimenti, non tutti la pensano così. LEGGI QUI.

18.30| Zakaria, malcapitato marcatore dell’incontenibile Lukaku nell’ultimo match di Champions League, ha detto la sua sul colosso belga. LE PAROLE.

18.10| Marcelo Brozovic non perde l’occasione per prendere amichevolmente in giro i compagni per i loro errori sul campo, come ha provato sulla propria pelle il povero Ashley Young! GUARDA QUI.

17.40 | Anche Mario Sconcerti stamattina ha dedicato un lungo articolo al centravanti belga: Il giocatore che diventa schema non c’è mai stato uno come lui. Non è elementare come i centravanti grossi, c’è un mondo dietro il suo talento”. LEGGI QUI

17.20 | Totò Di Natale incantato da Romelu Lukaku: “Lukaku è uno dei più forti al mondo, ha potenza, tiene palla, fa salire tutti, segna. E’ una forza della natura”. LEGGI QUI

17.00 | Brutte notizie per il Cagliari: nella giornata odierna, infatti, Adam Ounas è risultato positivo al Covid-19. In virtù dell’obbligo di quarantena di dieci giorni, salterà il lunch match contro l’Inter del 13 dicembre.

16.30 | Bobo Vieri, Daniele De Rossi e Alessandro Del Piero si sono ufficialmente iscritti per il corso di allenatore a Coverciano:

Inter-Bologna, Barella a riposo? Conte cambia: scalpitano Vidal e Sanchez

16.00 | L’Inter resta al 25esimo posto del Ranking Uefa dopo la vittoria in Champions League contro il Borussia Monchengladbach LA CLASSIFICA AGGIORNATA

15.20 | Arrigo Sacchi, ex allenatore e dirigente, sulle colonne de La Gazzetta dello Sport ha commentato la vittoria conquistata dall’Inter in Germania nell’ultimo turno di Champions League e si è soffermato a parlare dell’importanza di Antonio Conte L’ANALISI DI SACCHI

15.10 | Azzannare l’avversario dai primi minuti della partita, l’Inter con Sassuolo e Borussia è tornata a sbloccare il match e ad invertire la tendenza di inizio campionato LEGGI QUI

14.45 | E’ tornato il vero Conte? Il tecnico nerazzurro nelle ultime uscite è apparso mediaticamente più aggressivo. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, la scelta non è causale: Conte ha infatti ricompattato la squadra a partire dallo spogliatoio e si è eretto da parafulmine CONTINUA A LEGGERE

14.30 | Roberto Gagliardini è il centrocampista dell’Inter che ha segnato di più da quando è arrivato Conte sulla panchina nerazzurra I NUMERI E LA CLASSIFICA

14.20 | L’Inter ha cambiato marcia: la vittoria in campionato contro il Sassuolo e quella in Champions League contro il Borussia hanno riportato l’entusiasmo a mille nello spogliatoio nerazzurro IL RETROSCENA DOPO IL KO CON IL REAL MADRID

14.10 | Si terrà domani alle ore 13:30 la conferenza stampa di Antonio Conte in vista di Inter-Bologna, gara valida per la decima giornata di Serie A TIM 2020/21 LE INFO

13.55 | Santi Cañizares, ex storico portiere spagnolo, ha detto la sua sul tanto temuto biscotto tra Real Madrid Borussia Mönchengladbach all’ultima giornata di Champions League che condannerebbe l’Inter di Antonio Conte anche in caso di successo contro lo Shakhtar LEGGI LE SUE PAROLE

13.40 | Il fastidio al polpaccio accusato da Barella dopo la battaglia di Mönchengladbach non preoccupa lo staff medico dell’Inter LE ULTIME

13.30 | Le scelte con il Bologna in ottica Champions: torna D’Ambrosio, Conte cambia gli esterni LA PROBABILE DELL’INTER

12.40 | Inter-Bologna, scelto l’arbitro: sarà Paolo Valeri. Ben trenta i precedenti con la formazione nerazzurra CLICCA QUI

12.20 | Numeri record per Romelu Lukaku con la maglia dell’Inter: il centravanti belga ha superato Hernan Crespo nella classifica marcatori e punta Eto’o. Per media gol è il migliore di sempre I NUMERI

11.50 | Il Tottenham insiste per Milan Skriniar, l’Inter apre in vista della prossima sessione di mercato invernale. La società nerazzurra fissa il prezzo per la cessione IL PUNTO

11.10 | Il primo presidente di Eriksen: “Vuole giocare con l’Inter, uno come lui non può stare in panchina“. LE SUE PAROLE

10.10 MVP PassioneInterBorussia M-Inter, Lukaku accorcia su Barella. Darmian continua a salire. LEGGI QUI

09.50 | Verso Inter-Bologna, la situazione infermeria: Lautaro da valutare, Barella non preoccupa. LA SITUAZIONE

09.10 | Vicente del Bosque stregato da Romelu Lukaku: “Ultimo Europeo vinto? Ma se avessi avuto uno come Lukaku l’avrei usato, non sono mica fesso. Quando hai uno così gli costruisci attorno la squadra”. LEGGI QUI

08.55 | Confermati i primi contatti avviati dall’Inter con l’entourage di Rodrigo De Paul. Il club nerazzurro vuole tentare di convincere l’Udinese a cedere l’argentino a gennaio. LE ULTIME

08.30 | Condizione fisica, ritorno al 3-5-2, cambio di atteggiamento nelle dichiarazioni ed approccio aggressivo alla gara: così l’Inter di Antonio Conte è tornata ad essere vincente. LEGGI QUI

08.15 | Romelu Lukaku tra i migliori centravanti in Europa: nell’anno solare 2020 l’attaccante belga ha segnato più di Cristiano Ronaldo, Haaland e Lewandowski tra Champions ed Europa League. I NUMERI

08.00 | Frank Lampard dopo il poker di Giroud: “Segnare quattro gol in una partita di Champions League è qualcosa di veramente incredibile, sono molto felice per Giroud e per la serata che ha vissuto. E’ un vero professionista, forse non è sempre continuo ma ha dimostrato di essere un grande esempio per i giovani”. LEGGI QUI

+++ 3 DICEMBRE +++

Finalmente due vittorie di fila: mancavano da inizio stagione. L’Inter di Conte è “ancora viva”

Fastidio al polpaccio per Nicolò Barella: probabile riposo in vista dello Shakhtar Donetsk

23.15 | Una curiosa indiscrezione di mercato è circolata quest’oggi in Germania: Bild parla infatti di un interessamento del Bayern Monaco per Lucien Agoume LEGGI QUI

22.15| Il giovane Dominik Szoboszlai, che tanto piace a Inter, Milan e Juventus, difficilmente approderà a breve termine in Italia. Quale sarà quindi il suo futuro? LE ULTIME.

21.45| Alessandro Bastoni, durante una lunga diretta Intagram per appoggiare una raccolta fondi contro il Covid-19, ha parlato della sua esperienza all’Inter e di cosa rappresenti per lui questa esperienza. LEGGI QUI.

21.30| Lukas Podolski torna a parlare della sua breve e infelice esperienza in nerazzurro: “Nonostante tutto lo rifarei!”. LE PAROLE.

21.00| Tutti devono remare dalla stessa parte per vincere, tifosi compresi!

19.45 | SONDAGGIO PI – Inter ultima nel girone B ma ancora in corsa per gli ottavi di finale di Champions League. I tifosi ci credono? I RISULTATI

19.20 | Roberto Boninsegna esalta la prova di Romelu Lukaku di ieri sera: “E’ immarcabile, una gioia per noi interisti. Rientra nella schiera dei super attaccanti come Ronaldo e Milito”. LE SUE PAROLE

19.05 | Nicolò Barella può osservare un turno di riposo sabato sera contro il Bologna per un piccolo problema accusato al polpaccio dopo la sfida di ieri sera in Champions League. Al suo posto scalpita Stefano Sensi, occhio però alla sorpresa Eriksen. LEGGI QUI

18.45 | Brutta notizia per lo Shakhtar Donetsk in vista del match di mercoledì prossimo contro l’Inter: Junior Moraes sarà out per infortunio. CLICCA QUI

18.20 | Walter Sabatini – ex dirigente nerazzurro – ha parlato ai microfoni di Sky Sport in vista di Inter-Bologna“La sfida ci stimola, siamo ottimisti. Giocheremo con orgoglio e tenacia”. LE SUE PAROLE

18.00 | Secondo The Times la Champions League potrebbe cambiare format a partire dal 2024. I DETTAGLI

16.10 | Esultanza sfrenata per Javier Zanetti al fischio finale di Borussia M-Inter, la moglie spiega: “Ecco cosa stava baciando in tribuna: una bottiglietta d’acqua benedetta. È molto credente”.

15.15 | 3-5-2 e solidità, è tornata l’Inter più ‘contiana’. Christian Eriksen è tagliato fuori? Forse non ancora. IL PRECEDENTE CHE FA SPERARE

14.50 | Lautaro Martinez via dall’Inter grazie a Jorge Mendes, in Spagna insistono: “Si scatenerà un’asta con il prezzo che salirà alle stelle”. ECCO LA VERITÀ

14.25 | Aggiornamento sui casi Covid in Serie A: Stefano Pioli torna negativo, positivo invece Cesare Prandelli, tecnico della Fiorentina.

14.00 | Antonio Conte torna sul successo col Borussia M: “Vittoria strameritata. Potevamo essere morti in Champions, ma siamo ancora vivi!”. L’INTERVISTA COMPLETA

13.20 | Alessandro Bastoni non smette mai di stupire. Il difensore classe 1999 ieri sera ha dimostrato ancora una volta di essere all’altezza di certi palcoscenici LA PARTITA DI BASTONI

13.00 | Ieri Antonio Conte si è fidato della sua “vecchia Inter”. Complice anche la squalifica di Vidal (difficilmente il tecnico avrebbe rinunciato al cileno in una partita come quella di ieri), ieri dei nuovi acquisti l’unico a scendere in campo dal 1′ è stato Matteo Darmian L’ANALISI

12.45 | Marcelo Brozovic ieri sera è stato uno dei migliori in campo dell’Inter, tanto da meritarsi l’elogio esclusivo del direttore Mentana sui social e i complimenti di Conte nel post partita. E’ TORNATA LA VERSIONE EPIC

12.15 Mentre l’Inter vinceva contro il Borussia Monchengladbach, alla Pinetina qualcosa si muoveva. LEGGI QUI

12.00 | Andrea Stramaccioni, ex allenatore dell‘Inter, potrebbe tornare in Italia dopo le varie esperienze all’estero. LEGGI QUI

11.55 Matteo Darmian si sta prendendo l’Inter. Partito titolare con il Sassuolo, l’ex Chelsea anche ieri è stato preferito a Achraf Hakimi. L’esterno nerazzurro ha ripagato la fiducia di Antonio Conte nel miglior modo possibile. LEGGI QUI

11.50 Quella di ieri per Valentino Lazaro non è stata una gara qualsiasi. L’esterno austriaco è di proprietà dell’Inter che lo ha girato in prestito proprio al Borussia Monchengladbach. Il classe ’96 ha ben figurato, servendo l’assist per il momentaneo 1-1 di Plea. Della gara, dell’Inter e – soprattutto – di altro ha parlato al termine del match. LE SUE PAROLE

11.40 Continua a far parlare l’episodio di GenoaParma. Sul finire di gara, tre giovani della formazione ligure – Micovschi, Males e Asoro  – anziché lottare idealmente con la propria squadra (che stava perdendo), hanno preferito guardare il cellulare. Una foto che sta facendo parlare di sé. In merito si è espresso anche Walter Zenga. LE SUE PAROLE

11.20 Contro il Borussia M’gradbach, Antonio Conte non ha sbagliato le scelte. L’allenatore dell’Inter ha schierato la miglior formazione e saputo toccare le corde giuste. LEGGI QUI

11.10 | La vittoria contro il Borussia Monchengladbach ha confermato come la guida di Antonio Conte della formazione nerazzurra sia ben salda. LEGGI QUI

10.50 L’importante successo di ieri contro il Borussia Monchengladbach è stato di fondamentale importanza. I giocatori nerazzurri – e non solo – lo celebrano sui social. LEGGI QUI

10.50 | Nella vittoria (2-3) di ieri sera contro il Borussia Monchengladbach le reti dell’Inter portano firme non casuali. LEGGI QUI

10.10 | Mario Sconcerti, noto giornalista, sulle colonne del Corriere della Sera commenta la super vittoria dell’Inter sul campo del Borussia Moenchengladbach che ha permesso a Conte di essere ancora in corsa nel girone B di Champions League GLI ELOGI A CONTE E LUKAKU

10.05 | Dopo la grande vittoria con il Borussia Moenchengladbach, l’Inter si rialza a quota 5 punti. Ora tutto è possibile, e anche il temuto “biscotto” sembra essere più lontano grazie alla sconfitta del Real Madrid. Tutti gli scenari possibili e perché possiamo ancora superare il girone:

10.00 Nella data di oggi di quattordici anni fa, l’Inter vinceva per 2-0 contro il Siena. Al vantaggio di testa di Burdisso, ha fatto seguito la rete di un altro argentino. SCOPRI CHI È

09.55 | Emerge un nuovo retroscena sul blitz notturno sotto l’hotel dell’Inter da parte di alcuni tifosi del Borussia Moenchengladbach che, alla vigilia della sfida di Champions League, hanno cercato di intimidire la squadra nerazzurra però senza successo L’ANEDDOTO SU CONTE

09.50 | Esteban Cambiasso, ex centrocampista di Inter e Real Madrid, non ha dubbi: i Blancos nell’ultima giornata di Champions League non faranno calcoli e contro il Borussia Moenchengladbach scenderanno in campo solo per vincere LEGGI LE SUE PAROLE

09.45 | Chissà se i tifosi del Borussia Monchengladbach avranno imparato la lezione. Gli ultras tedeschi, come riportato da La Gazzetta dello Sport, hanno sbagliato a guastare il sonno alla vigilia della sfida con petardi e lattine. Soprattutto a Lukaku CONTINUA A LEGGERE

09.20 | Il ritorno di Brozovic è stato benedetto sui giornali italiani: “Manda in porta Lautaro nel primo tempo ma nel tabellino lo trovi solo quando lo rifà con Lukaku. Fa il doppio lavoro: mediano e regista, il Covid è dimenticato”. LEGGI QUI

09.00 | Matteo Darmian sempre più un fedelissimo di Antonio Conte. Idealmente potrebbe rappresentare ciò che per Conte era Giaccherini quando allenava sia la Juventus che la Nazionale. LEGGI QUI

08.50 | Lukaku è uno show continuo: la sua doppietta tiene in vita l’Inter. I quotidiani sportivi in Italia hanno esaltato il belga con voti altissimi. LEGGI QUI

08.35 | Gervinho sull’interesse dell’Inter“So dei contatti tra Parma e Inter, il mio agente mi ha informato, ma alla fine non c’è stato accordo. Se ero un obiettivo di Conte mi fa piacere, ma onestamente non ne so più di voi”. LEGGI QUI

08.20 | La moviola di Borussia M’Gladbach-Inter sulle pagine de La Gazzetta dello Sport: “L’episodio clou all’83’ quando i tedeschi trovano il 3-3. Il Var però fa scattare l’invito al monitor per Makkelie che vede come Embolo, sul tiro di Plea, salti con un piede oltre davanti Handanovic. Giusto annullare per fuorigioco”. L’ANALISI

+++ 2 DICEMBRE +++

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

Recupera Password

accettazione privacy