Accadde oggi – 8 novembre 1942, nasce Sandro Mazzola: buon compleanno al “Baffo” nerazzurro

L’8 novembre del 1942 nasceva il “Baffo” Sandro Mazzola, diventato poi uno dei calciatori più importanti della storia dell’Inter e del calcio italiano

di Nunzio Corrasco, @ncorrasco

L’8 novembre del 1942 nasceva il “Baffo” Sandro Mazzola, diventato poi uno dei calciatori più importanti della storia dell’Inter. Figlio della leggenda del Torino Valentino Mazzola, Sandro si è affermato con la maglia della Beneamata, salendo sul tetto d’Europa e del mondo con i colori nerazzurri.

Con la maglia dell’Inter Mazzola ha collezionato 565 presenze, segnando ben 158 gol in 17 stagione disputate a Milano. Il “Baffo” – che oggi compie 78 anni – ha conquistato con l’Inter 4 Scudetti,  2 Coppe dei Campioni e 2 Coppe Intercontinentali. Assolutamente indimenticabile resta la finale della Coppa dei Campioni della stagione 1963/1964 quando l’Inter si trova ad affrontare al Prater di Vienna il Real Madrid di Puskás e Di Stefano. Mentre le due stelle dei Blancos si scontrano con l’invalicabile difesa dell’Inter, Mazzola risulta decisivo e realizza una bellissima doppietta che (insieme al gol di Milani) consente ai nerazzurri di imporsi per 3-1 (di Felo la rete degli spagnoli) e di portare a Milano la prima Coppa dei Campioni nella storia della Beneamata.

Mazzola e l’Inter, un binomio indissolubile spiegato dallo stesso “Baffo” qualche anno fa nel corso del programma “Memorabila” andato in onda sul canale tematico del club: “Nerazzurro è nerazzurro, rimane dentro, non puoi tirarmelo fuori, non ci riesci, rimane. Se me ne levi un po’ si riforma, ricomincia da capo e torna grande come prima”. Tanti auguri Sandro, leggenda nerazzurra!

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Lukaku scalpita per l’Atalanta. Per l’attacco piace Milik: prove di scambio. Bergomi analizza la difesa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy