Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Accadde Oggi – 11 marzo 2007, Inter-Milan 2-1: Ronaldo segna per i rossoneri, Ibra per i nerazzurri

Il brasiliano contro il passato, lo svedese contro il futuro

Lorenzo Della Savia

"Nella memoria collettiva, Ronaldo Luis Nazario de Lima è sinonimo di Inter: che poi il brasiliano abbia giocato anche nel Milan - la sua fu comunque una piccola parentesi - è un dettaglio, e pazienza se non si possa metterla negli stessi termini, a parti invertite, con Zlatan Ibrahimovic, i cui ricordi in nerazzurro sono invero più dispersi negli anni mentre oggi se ne parla, ovviamente, più in chiave Milan. E pazienza, pure, se oggi Ibrahimovic vada in giro a dire che è il Milan a essere di Zlatan e non viceversa: pazienza tutto, ma il pezzo di oggi occorre a ricordare, qui, uno scontro epocale tra i due, quando Ronaldo giocava nel Milan e Ibrahimovic nell'Inter, quando i due si sfidarono in un derby e quando entrambi segnarono un gol. Era l'11 marzo 2007, quattordici anni fa.

"Lo scenario è un Inter-Milan valido per la ventottesima giornata di campionato, e il risultato finale - possiamo anticiparlo sin da ora - sarà di 2-1 per l'Inter. Tuttavia, a passare in vantaggio è proprio il Milan, proprio con Ronaldo, che, al 40esimo minuto, trova la via della rete contro la sua ex squadra mandando i rossoneri all'intervallo in vantaggio per 0-1. Mancini ricorre alle contromosse e al 54esimo toglie Crespo per inserire Cruz, il quale non si fa attendere e un minuto dopo trova il gol dell'1-1. Il sigillo finale sulla partita verrà messo, come detto, da Zlatan Ibrahimovic al 75esimo, a fissare il punteggio sul 2-1 finale, a regalare i tre punti all'Inter e ad avvicinare sempre più i nerazzurri allo Scudetto.