Zanetti e Milito, possibile rientro “a braccetto”

di

Sembrava essere tutto pronto per il ritorno di Diego Milito dal primo minuto contro il Torino ed invece i tifosi nerazzurri dovranno ancora aspettare; dopo lo stiramento subito infatti, il Principe sarà costretto a rimanere ai box per 30-40 giorni. La Gazzetta dello Sport svela come ci siano delle concrete possibilità di assistere ad un concomitante rientro del Capitano e di Milito.

Nei giorni scorsi Zanetti ha dichiarato di poter rientrare a metà novembre, lui che subì la rottura del tendine d?Achille il 28 aprile scorso in occasione della sfida tra Palermo e Inter. Se dunque Pupi dovesse rispettare la tabella di marcia, non affrettando i tempi, potrebbe tornare a disposizione di Mazzarri assieme a Diego Milito, magari il 24 novembre contro il Bologna. In realtà, se il recupero dall’infortunio dovesse proseguire nel migliore dei modi, il Principe potrebbe rientrare il 9 novembre contro il Livorno, anche se, sfruttando la successiva pausa per le Nazionali, si potrebbe attendere fino alla sfida contro la squadra di Pioli, riducendo al minimo i rischi.

Per ora si tratta solamente di un’ipotesi, che potrebbe però tramutarsi in realtà con il passare delle settimane. Nel frattempo è bene che i tifosi nerazzurri segnino sul loro calendario questa data, due grandi campioni della nostra Inter potrebbero fare il loro ritorno “a braccetto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy