Mercato – Inter in vantaggio su Dembélé, ma le voci su Pochettino potrebbero bloccare la trattativa

Mercato – Inter in vantaggio su Dembélé, ma le voci su Pochettino potrebbero bloccare la trattativa

Nella giornata di ieri i nerazzurri hanno fatto un passo in avanti con il belga

di Antonio Siragusano

Un blitz durato 36 ore nella grande città di Londra. Al centro del viaggio due nodi importanti: il rinnovo di Miranda (che col suo Brasile sta preparando il Mondiale nel centro sportivo del Tottenham) ed inevitabilmente una chiacchierata con i dirigenti degli Spurs per parlare di Moussa Dembélé. Come riferisce nell’edicola di questa mattina La Gazzetta dello Sport, il forte centrocampista belga è certamente un pallino di Luciano Spalletti. “Non abbiamo aperto trattative di nessun tipo – fanno sapere da corso Vittorio Emanuele –, solo chiacchiere fra amici, di cortesia”. E una battuta: “Vi interessa sempre Lamela?”. “No”, la risposta di Piero Ausilio.

È comunque normale, secondo la rosea, che in questa fase della stagione le parti si siano almeno informalmente confrontate su alcune possibilità di mercato. E Dembélé, il cui contratto va in scadenza nel 2019, piace moltissimo a Spalletti. Insomma, Ausilio ha sicuramente ribadito di volere la pole position nel caso in cui a Londra decidessero di cedere il 30enne centrocampista belga, 74 presenze e5reti in Nazionale. Buonissimo fra l’altro il feeling con l’entourage del ragazzo. Va detto che la forte candidatura di Pochettino alla panchina del Real Madrid potrebbe costringere il Tottenham a bloccare qualsiasi trattativa in attesa dell’eventuale nuovo tecnico.

LEGGI ANCHE – Skriniar: “Futuro in una grande squadra? Sono già in una big! Ma se l’Inter volesse vendermi…”

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

Wanda Nara sexy in palestra, Icardi provoca: “Quando ti pesano…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy