Barcellona, Valverde è appeso a un filo. Dalla Spagna: “Se Xavi dice ‘sì’ domani è esonerato”

Barcellona, Valverde è appeso a un filo. Dalla Spagna: “Se Xavi dice ‘sì’ domani è esonerato”

L’ex centrocampista spagnolo, però, potrebbe preferire attendere giugno

di Simone Frizza, @simon29_

Il futuro di Ernesto Valverde al Barcellona è letteralmente appeso ad un filo. Il tecnico spagnolo, dopo il ko nella semifinale di Supercoppa Spagnola contro l’Atletico Madrid, ha attirato su di sé tutti i malumori della piazza, rimanendo con il solo presidente Bartomeu schierato dalla sua parte. È notizia di ieri, infatti, il viaggio in Qatar di Eric Abidal e Oscar Grau, rispettivamente ds e CEO del club, che hanno incontrato Xavi per presentargli l’offerta con la quale tornare in Spagna ed allenare il club al quale ha dedicato l’intera carriera da calciatore.

Secondo quanto riporta il Mundo Deportivo, lo spagnolo sarebbe molto onorato di allenare il Barcellona, ed anche i senatori del club (Messi e Busquets su tutti) sarebbero entusiasti di riabbracciarlo. L’unico suo dubbio, però, riguarda il fatto di diventare tecnico blaugrana a stagione in corso: sia per un fatto di rispetto verso l’Al-Sadd, sua attuale squadra, che per le difficoltà oggettive che porta con sé l’entrare in corsa, Xavi ha infatti chiesto qualche ora per pensarci. Il futuro di Valverde – e, a quanto pare, anche quello di Vidal – è quindi sempre più un enigma.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE MERCATO – Eriksen-Inter: i dettagli del contratto. Attesa per Vidal, quanti nomi in ballo con il Milan. Giroud e Young…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy