Social – Schelotto sostiene la ‘sua’ Bergamo: “Sarò sempre riconoscente alla città. Vi sono vicino”

L’ex centrocampista dell’Atalanta esprime vicinanza ai tifosi della Dea ed a tutti i bergamaschi

di Simone Frizza, @simon29_

Nonostante giochi nel Brighton e viva in Inghilterra ormai da un po’, Ezequiel Schelotto è rimasto ancora molto legato all’Italia e, in particolar modo, all’Atalanta. Lo ha confermato anche a noi di Passioneinter.com, durante la diretta Instagram in cui è stato nostro ospite, e lo ha fatto nuovamente attraverso un post pubblicato poco fa sul suo profilo. Eccolo qui di seguito, con la relativa didascalia.

«L’Italia ha aperto le porte a me e alla mia famiglia nel 2008 e da lì in poi non ci stanchiamo mai di ringraziare tutto quello che avete fatto per noi. Oggi una parte importante della mia vita, una città, una regione intera sta soffrendo tantissimo, così come tutto il popolo italiano. Voglio ricordarvi così, con queste foto, e lasciare indietro “frizioni” che si sono create, non causate da me ma da alcuni che purtroppo fanno girare voci sbagliate, notizie false. Chi mi conosce sa quello che ho dato in campo, sa come sono fatto dentro e fuori. Sempre sarò riconoscente all’Atalanta e alla città di Bergamo. Pochi di voi sono ancora delusi e arrabbiati per il modo che sono passato all’Inter, non vi do torto, anzi, potete essere ancora arrabbiati, il calcio è anche questo. Io però ho sempre sudato quella grandissima maglia come lo ho fatto in altre squadre, e continuò a farlo qui a Brighton. Tifosi bergamaschi, popolo di Bergamo: da me potrete trovare sempre un tifoso in più. Io ci sarò sempre perché chi ama non dimentica. BERGAMO MÓLA MIA!!!».

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Le parole di Pastorello, Conte e giocatori pronti a ridursi gli ingaggi. Meunier chiude la porta

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy