Inter-Torino, Beccalossi: “Bisogna ripartire da quel primo tempo e cercare di restare attaccati alla testa della classifica”

Inter-Torino, Beccalossi: “Bisogna ripartire da quel primo tempo e cercare di restare attaccati alla testa della classifica”

L’ex nerazzurro è intervenuto ai microfoni di Radio 24 per commentare il momento dei nerazzurri

di Luca Tagliabue

Intervenuto ai microfoni di Radio 24, Evaristo Beccalossi ha detto la sua riguardo a quanto visto in campo nella partita contro il Torino e più in generale al momento che stanno vivendo i nerazzurri, reduci da una sconfitta e un pareggio in queste prime due partite di campionato.

“Nel primo tempo l’Inter è andata bene, andava a 3000 all’ora, era corta e aggressiva. Ora sta tutto nel capire che cosa è successo nella seconda parte di gara. Il Torino nel primo tempo non c’era, poi c’è stato un calo dell’Inter, non so se psicologico o fisico: lì c’era da capire come accorciare la squadra, provare ad aspettare il Toro ed andare in contropiede”.

“Bisogna ripartire dal primo tempo con il Toro – ha poi continuato l’ex nerazzurro –, lo sappiamo tutti che la Juve è più forte ma adesso devi stare attaccato alla testa della classifica, perché poi magari la Juve avrà il pensiero della Champions più avanti, ma adesso non devi staccarti. Spalletti deve intervenire per capire perché nell’arco dei 90′ l’Inter è cambiata, spiegare quando c’è da coprirsi e andare in contropiede. Juve a parte, la rosa dell’Inter è importante e può giocarsela con le altre per stare in testa alla classifica”.

LEGGI ANCHE – LA MOVIOLA DI INTER-TORINO: REGOLARE IL GOL DI DE VRIJ

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

Il Santos torna alla vittoria: è di Gabigol la rete del definitivo 2-0

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy