Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Inter – Chi è Loftus-Cheek, il jolly che manca al centrocampo di Inzaghi

Inter – Chi è Loftus-Cheek, il jolly che manca al centrocampo di Inzaghi - immagine 1

Il centrocampista inglese è entrato nei radar del club nerazzurro

Antonio Siragusano

In seguito all'interesse espresso dall'Inter per un calciatore con le caratteristiche fisiche di Ruben Loftus-Cheek, ecco l'approfondimento di Passione Inter per cercare di ricostruire l'identikit del centrocampista inglese di proprietà del Chelsea, rispetto alla sua carriera, alla migliore posizione in campo e ai numeri collezionati in questa stagione.

Entrato nel settore giovanile del Chelsea all'età di 8 anni, Loftus-Cheek è al 100% un prodotto del settore giovanile dei 'Blues'. A parte i prestiti al Cristyal Palace nella stagione 2017/18 e al Fulham in quella 2020/21, il centrocampista ha sempre giocato con il club londinese, dalle formazioni giovanili alla prima squadra. Rientrato alla base, quest'anno ha ritrovato spazio ritrovato con Tuchel, spesso nell'insolita posizione di esterno destro, anche se la sua migliore stagione l'ha vissuta con Maurizio Sarri in panchina.

Alto 191 centimetri, è un centrocampista molto dotato fisicamente, una caratteristica di cui Simone Inzaghi avrebbe bisogno per la sua mediana. Un calciatore parecchio duttile dal punto di vista tattico: con José Mourinho veniva utilizzato da trequartista, con Antonio Conte addirittura qualche metro più in avanti, anche se Maurizio Sarri -utilizzandolo prevalentemente da mezzala - è stato quello che meglio di chiunque altro è riuscito a tirare fuori tutto il suo talento.

Inter – Chi è Loftus-Cheek, il jolly che manca al centrocampo di Inzaghi- immagine 2

STATISTICHE STAGIONE 2021/22

PARTITE GIOCATE: 4

MINUTI GIOCATI: 2160

GOAL: 1

ASSSIT: 5

CARTELLINI: 3 (GIALLI)

PRECISIONE PASSAGGI: 90%

PALLONI INTERCETTATI A PARTITA: 0,5

TACKLE A PARTITA: 1,2

POSSESSI VINTI A PARTITA: 0,5 

PALLE PERSE A PARTITA: 7,6

VALORE DI MERCATO: 20 MILIONI

Classe 1996, è vero e proprio jolly per il centrocampo che per caratteristiche potrebbe fare la differenza in un campionato meno fisico rispetto a quello inglese come la Serie A. Dopo l'ottima amicizia stretta con Romelu Lukaku durante l'ultima stagione al Chelsea, con molta probabilità avrà più volte sentito parlare dell'Inter e chiesto informazioni sul campionato italiano.

Ovviamente in maglia nerazzurra arriverebbe per diventare un'alternativa credibile a centrocampo, alle spalle dei tre titolarissimi Barella-Brozovic-Calhanoglu. Ma, qualora il club nerazzurro dovesse realmente riuscire a strapparlo ai 'Blues', potrebbe mettere a segno un colpo di grande prospettiva in ottica futura.