Sorteggio Champions League, le avversarie: tutto sul Real Madrid

L’Inter tornerà al Bernabeu dopo la finale del 2010

di Davide Ricci, @davide_r22

Tutto sommato un buon sorteggio per l’Inter di Antonio Conte per la fase a gironi della Champions League. I nerazzurri sono stati inseriti nel girone B insieme a Real MadridShakhtar DonetskBorussia Mönchengladbach. La redazione di Passione Inter analizzerà le tre avversarie, partendo dai Galacticos di Zinédine Zidane.

 

Champions League, il mercato del Real Madrid:

La situazione storica in cui stiamo vivendo sta sicuramente influenzando anche il calciomercato, con tutti i club europei e non alla ricerca dell’affare. Anche il Real Madrid sta sicuramente risentendo degli effetti del Covid-19, tanto che siamo abituati ad una campagna acquisti ben diversa da parte del club di Florentino Perez. Quest’anno – invece – a pochi giorni dalla chiusura il mercato madrileno fa sicuramente più rumore per le cessioni piuttosto che per gli acquisti. Tra questi spicca sicuramente Acharf Hakimi, acquistato dall’Inter per 40 milioni di euro e che dunque tornerà al Bernabeu subito da avversario.

Champions League, Karim Benzema il pilastro dell’attacco:

Dall’addio di Cristiano Ronaldo ha preso sulle sue spalle tutto l’attacco del Real Madrid, visto anche il flop Eden Hazard: Karim Benzema è sicuramente il pericolo numero uno per la squadra di Antonio Conte. Attaccante fisico, fiuto del gol e reti quasi sempre decisive: nella scorsa stagione in 48 presenze ha siglato 27 reti e 11 assist. Insieme a Sergio Ramos è anche il leader di questa squadra, non solo tecnico.

Champions League, l’allenatore europeo Zinédine Zidane:

Una carriera incredibile da giocatore, ma da allenatore Zinédine Zidane probabilmente si sta anche superando. Il palmarès continua ad aggiornarsi di anno in anno, numeri da capogiro per chi è sulla panchina del Real Madrid solo dal 2016. Tre Champions League vinte di fila, due campionati spagnoli, due supercoppa di spagna, due supercoppa europea e due mondiali per club. Un tecnico che sa come si vince ed è davvero l’arma in più di questa squadra.

 

Champions League, i precedenti vedono sorridere i nerazzurri:

L’ultimo precedente in una partita ufficiale tra InterReal Madrid dobbiamo tornare alla stagione 1998-1999, quando i nerazzurri sfidarono i Galacticos nella fase a gironi della Champions League. 2-0 l’andata per i padroni di casa al Santiago Bernabeu, mentre 3-1 per la squadra di Gigi Simoni a San Siro. Su 15 incontri le vittorie interiste sono sette, contro le sei del Real Madrid e due pareggi.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy