Dalla Spagna – Rafinha prigioniero del proprio contratto, futuro incerto?

il centrocampista brasiliano rischia di essere costretto a rimanere, controvoglia, al Barcellona

di pietromagnani

Sul fatto che Rafinha sia un calciatore di enorme talento ci sono pochi dubbi. Il centrocampista brasiliano ha una tecnica e una visione di gioco non comuni, tradite però fin troppo spesso da gravi e debilitanti problemi fisici.

Il calciatore resta comunque molto appetibile, tuttavia il futuro dell’ex trequartista dell’Inter rimane un rebus ancora tutto da risolvere, date le ristrettezze economiche a cui il Covid-19 ha costretto praticamente tutti i club europei.

Come riportato da Mundo Deportivo, sono numerosi i club che vorrebbero accaparrarselo, dato che al Barcellona difficilmente rientrerà nei piani di Koeman. Tuttavia, curiosamente, a differenza degli altri esuberi del club spagnolo, per cui le cessioni sono state agevolate, anche a prezzi irrisori, i catalani non sembrano aver intenzione di svendere il brasiliano, complicando enormemente la sua posizione.

Sulle tracce dell’ex nerazzurro ci sarebbero svariati club di Premier League e Serie A, oltre al Celta Vigo, dove ha giocato, con ottimi risultati, la scorsa stagione, ma ad oggi l’unica via percorribile per Rafinha sembra quella di stringere i denti e rimanere, da comprimario, in Catalogna per un’altra stagione.

A giugno poi, quando gli scadrà il contratto, potrà poi accasarsi dove meglio desidera. Chissà che non lo si possa ammirare nuovamente in Serie A.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy