Eriksen-Conte, il rapporto non decolla. Il Paris Saint Germain osserva

Il danese già a gennaio può lasciare l’Inter

di Davide Ricci, @davide_r22

E’ stata una delle più grandi operazioni di mercato della storia dell’Inter, per il prezzo pagato e per il valore del giocatore: lo scorso gennaio Christian Eriksen è arrivato a Milano tra l’entusiasmo dei tifosi. L’entusiasmo però dopo poco meno di un anno è già finito, complice il rapporto complicato tra il giocatore ed Antonio Conte.

Christian Eriksen, Getty Images

La collocazione di Eriksen nel 3-5-2 del tecnico nerazzurro non è stata facile ed il suo impiego non è stato costante. Le poche volte che è stato utilizzato non ha sicuramente lasciato il segno, ed il guizzo che lo stesso Conte si aspettava non è mai arrivato. Anche le parole dalla Danimarca non avranno fatto sicuramente piacere e non fanno bene all’ambiente Inter in generale, già nel mirino per i risultati non esaltati di questo inizio di stagione. Come riporta La Gazzetta dello Sport Eriksen può lasciare Milano già il prossimo gennaio, con il Paris Saint Germain che osserva attentamente la situazione. Nonostante la volontà di Zhang di cederlo – eventualmente – solo a titolo definitivo, in Francia vorrebbero inserire nell’affare un vecchio pallino nerazzurro Leandro Paredes. Pochi mesi per cambiare la storia di Eriksen all’Inter, e tutti dovranno fare la propria parte per il bene del club.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy