Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

ESPOSITO SATRIANO PINAMONTI INTER

Esposito, Satriano e Pinamonti: ecco cosa vuole fare l’Inter con loro

Esposito, Satriano e Pinamonti Inter

Tre baby-punte con tre destini diversi?

Alessio Murgida

Vi abbiamo raccontato le gesta di Esposito, Satriano e Pinamonti nel nostro consueto Interisti on the Road ma ora cosa ne sarà del loro futuro?  Come scrive La Gazzetta dello Sport, è difficile vederli in nerazzurro la prossima stagione: ma l'Inter li considera un vero e proprio tesoro, da utilizzare in tanti modi diversi.

Males ed Esposito

Partiamo da Seba Esposito. L'Inter ha provato a inserirlo nella trattative per Asllani ma i toscani preferiscono Satriano. Intanto il Basilea ha deciso di non riscattarlo (per 8 milioni di euro) ma ha chiesto nuovamente un prestito alle stesse condizioni (cioè con un diritto di riscatto). I nerazzurri hanno tante offerte ma non è escluso che decidano di accontentare il giocatore mandandolo in prestito nuovamente in Svizzera.

Satriano Inter

Martin Satriano ha raccolto le attenzioni di molti club durante la sua permanenza in prestito al Brest. Come detto prima, l'Empoli lo vedrebbe bene per sostituire Andrea Pinamonti ma occhio alle offerte dalla Ligue 1: Marsiglia e Nizza si sono interessate all'uruguaiano. Che fine farà Satriano? 

Esposito, Satriano e Pinamonti: ecco cosa vuole fare l’Inter con loro- immagine 4

13 gol in stagione non possono passare inosservati. Pinamonti all'Empoli si è espresso come mai prima d'ora: ha aumentato il suo valore di mercato, oltre che il livello di gioco. La cifra che fa l'Inter per sedersi al tavolo è di almeno 20/25 milioni di euro. Ma chi si siederebbe al tavolo? L'Eintracht Francoforte, fresco vincitore dell'Europa League, ci sta pensando ma occhio al Sassuolo: se Scamacca dovesse davvero partire, i neroverdi potrebbero reinvestire parte del ricavato su Pinamonti.