Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Inter, Gagliardini e Gosens pronti a salutare: la situazione

Robin Gosens
Nerazzurri destinati a cedere per acquistare

Pietro Magnani

L'Inter non ha intenzione di passare con le mani in mano il mercato di gennaio. Per regalare rinforzi a Inzaghi però, il club nerazzurro dovrà necessariamente prima cedere lo stesso numero di giocatori destinati ad entrare. Perciò, se ad arrivare fossero, come ipotizzato da La Gazzetta dello Sport, Vazquez e Musah, le uscite dovrebbero essere almeno due e nei medesimi ruoli.

Inter, Gagliardini e Gosens pronti a salutare: la situazione- immagine 2

Ed i nomi dei giocatori destinati all'addio ci sarebbero già: Gagliardini e Gosens. Il centrocampista è in scadenza a giugno 2023, ma sia calciatore che club preferirebbero salutarsi a gennaio. Il mediano così potrebbe giocare con continuità, mentre la società incasserebbe qualche milioncino che non fa mai male. Su di lui ci sarebbe il forte interesse di Monza e Cremonese, che lo metterebbero al centro del progetto, ma anche diversi club esteri. Pur sentendosi a casa a Milano, senza rinnovo Gagliardini chiaramente prenderà in considerazione le alternative.

Discorso diverso per Gosens, che all'Inter non si è mai ambientato completamente e non è ancora riuscito ad entrare nelle grazie di Inzaghi. Lo scarso impiego, che gli è costato anche la qualificazione ai Mondiali, sta piano piano erodendo le certezze dell'ex Atalanta, sempre più propenso all'addio anticipato. L'Inter vorrebbe continuare a dargli fiducia, sperando che sul lungo periodo torni quello di un tempo. Di fronte ad un'offerta concreta e importante però, è inevitabile che tutte le parti facciano le dovute considerazioni. Bayern Leverkusen, Eintracht Francoforte e Wolfsburg sono alla finestra. L'Inter aspetta a carte coperte, pronta eventualmente a rilanciare poi in entrata con quanto incassato.

tutte le notizie di