ATTACCANTI INTER

Mercato – Da Scamacca a Joao Pedro fino a Jovic: i pro e contro dei possibili colpi in attacco

Antonio Siragusano

Pro: Se l'Inter sta cercando un vice Dzeko, lui per caratteristiche fisiche e tecniche forse è quello che più si avvicina tra i numerosi candidati. Come il bosniaco non è solo una prima punta, ma sa adattarsi anche alla convivenza con un centravanti più abituato a dettare la profondità come Lautaro Martinez.

Contro: Non era un titolarissimo al Genoa e non lo è neanche al Sassuolo, segno del fatto che il classe 1999 sia ancora nel pieno di un processo di maturazione. Tra le altre cose l'ad Carnevali ha lasciato intendere pochi giorni fa di non essere disposto ad aprire ad un prestito il prossimo gennaio, mentre il suo cartellino ha un valore complessivo di circa 25 milioni di euro.

JOVIC >>>