CorSport, nuovo titolone sull’Inter: “Hakimi non pagato, il Real prova a riprenderselo”

La dirigenza nerazzurra è pronta a dare battaglia con documenti che certificano la correttezza del suo operato

di Raffaele Caruso
Hakimi Inter

L’acquisto di Hakimi da parte dell’Inter, nell’ultima finestra estiva di mercato, continua a far discutere. Non per le prestazioni mostruose dell’esterno marocchino, ormai titolare inamovibile dell’11 titolare di mister Conte.  A tenere banco è il “mancato” pagamento fin qui da parte dei nerazzurri della prima rata da 10 milioni di euro del suo cartellino, in scadenza lo scorso dicembre.

Secondo il Corriere dello Sport, che in prima pagina anche stamani ha aperto con un nuovo titolone sull’Inter, il Real Madrid starebbe addirittura pensando a come riprendersi Hakimi. 

L’Inter nei giorni scorsi ha fatto sapere di aver ottenuto un accordo con il Real Madrid per rinviare il saldo al 30 marzo, viste le difficoltà economiche che tutti i club stanno riscontrando in questo delicato periodo.

Secondo quanto trapela da ambienti vicini al Real Madrid, quest’intesa sarebbe stata formalizzata con una lettera che avrebbe dovuto essere corredata da una serie di garanzie. L’Inter negherebbe tale obblighi, in Spagna sostengono che questo passaggio non sarebbe avvenuto.

La dirigenza nerazzurra ritiene di aver agito correttamente, avendo segnalato in tempo il problema, quella madrilena invece sta iniziando a pensare di riportare Hakimi in Spagna. Forse è solo una mossa per mettere fretta all’Inter e ottenere subito il denaro.

I nerazzurri daranno certamente battaglia nel caso, avendo in mano documenti che provano la correttezza del loro operato. Un chiarimento da parte della dirigenza potrebbe avvenire anche ai margini della sfida di oggi contro l’Udinese.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy