Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

CENTROCAMPO INTER

Da Sensi e Gagliardini a Vidal e Vecino: mediana affollata, chi resta e chi va. Ed Eriksen…

Stefano Sensi, Getty Images

Il centrocampista cileno è a rischio, Vecino potrebbe restare. Resta da capire il futuro del danese

Raffaele Caruso

Barella, Brozovic, Calhanoglu e chi altro in mediana? Il reparto è affollato, Simone Inzaghi e la dirigenza stanno valutando chi confermare e chi cedere sul mercato in vista della prossima stagione.

 Simone Inzaghi (via Getty Images)

In primis, come riportato dal Corriere dello Sport, resta da capire il futuro degli altri due centrocampisti azzurri. Gagliardini ha giocato tanto con Conte, ma nel momento chiave della stagione si è accomodato in panchina. Ha comunque caratteristiche che piacciono ad Inzaghi e può essere importante nelle rotazioni tra campionato e Champions. Sensi è reduce da un anno e mezzo di calvario, la Fiorentina lo vuole, mentre Inzaghi ha detto di volerci puntare.

Chi rischia tanto è Vidal che non ha rispetto le attese nello scorso campionato. L'Inter è pronta a liberarsi del suo pesante ingaggio ed è disposta pure a svincolarlo gratuitamente: il centrocampista cileno ha avuto qualche richiesta dal Sudamerica, ma al momento niente di più.

Attenzione a Vecino. Il centrocampista uruguaiano, dopo una stagione al box, ha disputato la Copa America con l'Uruguay dimostrando di essere tornato a pieno regime. Può essere un vero acquisto: con Spalletti è stato autore e protagonista di gol pesanti.

Nainggolan è pronto a tornare al Cagliari, Agoumé rinnoverà e potrebbe restare come vice Brozovic, ma potrebbe anche seguire il Ninja in Sardegna nell'affare Nandez. E poi c'è Eriksen. Il danese è atteso a Milano per sostenere nuovi esami medici. Con un defibrillatore installato al cuore non può giocare in Italia. La decisione sul futuro però verrà presa solo dal danese, l'Inter non metterà nessuna fretta e rispetterà la sua scelta.

tutte le notizie di