Alvarez predica cautela: “L’Argentina è eccitata ma dobbiamo pensare giorno per giorno”

di

Il grande girone disputato dall’Argentina e dalla sua stella Leo Messi ha esaltato il popolo dell’Albiceleste a tal punto che in tanti iniziano già a sognare un Mondiale vinto a casa degli storici rivali brasiliani. Proprio a tale proposito, nel corso di una conferenza stampa, il centrocampista dell’Inter Ricky Alvarez, ha predicato cautela e ha così parlato anche dello spazio che fin’ora si è ritagliato in questo Mondiale. Queste le sue parole riportate da FcInter1908: “Vittoria finale? Siamo tutti molto eccitati, ma ora abbiamo l’obbligo di pensare giorno per giorno. Il nostro obiettivo è riposto nel pensare solamente al prossimo avversario, non possiamo permetterci di pensare già oltre agli ottavi di finale. Più spazio per me? Ognuno di noi ha bisogno di essere sempre preparato. Sarà una decisione del tecnico e per quanto mi riguarda devo farmi trovare sempre pronto. Questo è un gruppo in cui tutti hanno le capacità e sono in grado di entrare in campo per sostenere un ruolo importante. Suarez e il morso? E’ la FIFA che organizza il torneo, e perciò bisogna rispettare le sanzioni imposte da loro come organizzatori. Non posso commentare nulla, perché non faccio parte di coloro che sono stati coinvolti nella vicenda”. Follow @antocarboni91

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy