Batistuta: “Icardi e Higuain se la giocano. L’interista non si vede molto in partita ma ha più chance perché è giovane”

Batistuta: “Icardi e Higuain se la giocano. L’interista non si vede molto in partita ma ha più chance perché è giovane”

L’ex attaccante argentino è stato protagonista dalle parti di San Siro nel 2003, giocando solo 13 partite e realizzando 2 gol

di Paolo Messina

Quando si parla di attaccanti argentini forti, in questo momento storico viene in mente Icardi e non potrebbe essere altrimenti. Il capitano dell’Inter è l’ago della bilancia nerazzurra e sembra essere rientrato nei meccanismi dell’Argentina. Le doti del numero 9 non si discutono e la giovane età lo proietta verso vette decisamente alte.

Sempre in ottica attaccanti argentini, Batistuta ha parlato del rendimento di Maurito: “In Argentina – afferma l’ex calciatore nelle dichiarazioni riportate da TuttoMercatoWebse la lottano lui e Higuain anche se Mauro ha più chance perché è giovane. Mi piace tanto: non si vede molto in partita ma segna. I tifosi dell’Inter saranno felici di averlo in squadra”.

Le parole dell’ex calciatore si spostano sul mondo del calcio in generale e sul suo rapporto con il pallone: “Anche oggi mi provoca emozioni, soprattutto le finali. Una vittoria lo è sempre, e anche vedere giocatori che festeggiano. Ruolo da dirigente in viola? Ormai forse è tardi, io ho la mia vita. Ci tengo alla Fiorentina e tenevo anche a fare il dirigente ma il tempo passa e ognuno prende la sua strada. Siamo lontani, prima la vedevo più possibile poi sempre più lontana. Mi sono messo l’anima in pace”.

LEGGI ANCHE ->Mercato – Ausilio in cerca di rinforzi in difesa: il d.s. incontra un intermediario per un calciatore della Sampdoria

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

VIDEO – Mercato, Angioni: “Barella e Tonali nel mirino dell’Inter. Icardi verso il rinnovo”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy