CdS – La rivincità di Brozovic: con lui a centrocampo è un’altra Inter

Il croato è un punto di riferimento per il gioco dei nerazzurri

di Mario Falchi, @mariofalchi9
brozovic inter

Marcelo Brozovic rimane una pedina fondamentale nella scacchiera di Antonio Conte. Il centrocampista è diventato un punto di riferimento per il gioco dei nerazzurri: il croato imposta bene da regista e sa anche difendere, il prototipo ideale del giocatore che vuole l’allenatore nerazzurro. Nel mercato estivo si era parlato di una sua partenza direzione PSG, ma Brozovic è rimasto e a suon di buone prestazioni si sta confermando il faro del centrocampo nerazzurro.

Marcelo Brozovic, Getty Images

Come riporta il Corriere dello Sport, il croato non era più ritenuto indispensabile a inizio stagione, ma con il ritorno al 3-5-2 Conte non può fare a meno di lui. Con lui titolare, 13 volte, l’Inter ha portato a casa 9 vittorie: questo dato dimostra l’importanza del giocatore nel centrocampo. La partita con la Juventus ha dimostrato che Brozovic è un vero signore del centrocampo: lucido in fase di impostazione e sempre pronto a respingere gli attacchi degli avversari. In Seria A solo Locatelli e De Roon hanno effettuato più passaggi del croato. Brozo ha rindossato i panni di ‘epic’ ed è tornato imprescindibile.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy