BOEHLY CHELSEA

Chelsea, parla Todd Boehly e avvisa: “Il FPF inizia a farsi sentire…”

Boehly Chelsea
Il nuovo patron del Chelsea ha detto la sua anche sul futuro del calcio europeo

Simone Frizza

Il nuovo proprietario del Chelsea Todd Boehly, che ha acquisito la maggioranza del club dall'oligarca russo Roman Abramovich in queste settimane, ha parlato alla conferenza SuperReturn International a Berlino. Il patron dei Blues ha spiegato la sua visione futura sul calcio, paragonandolo ad alcuni sport americani come NBA e NFL nel far notare come parte del potenziale economico del calcio sia ancora inespresso. Ecco qui di seguito le sue parole, con un accenno anche al tema relativo al Fair Play Finanziario.

Sviluppo del calcio -"Sono convinto che l'impronta globale di questo sport sia davvero sottosviluppata. Ci sono ben 4 miliardi di fan del calcio europeo, mentre, ad esempio, ce ne sono solo 170 milioni della NFL, che però ha un ritorno economico enorme. Penso che ci sia l'opportunità di assorbire parte di quella mentalità americana anche negli sport inglesi, così da svilupparli davvero".

FPF -"Il fair play finanziario sta iniziando a farsi sentire e questo limiterà la capacità di acquistare giocatori a qualsiasi prezzo. La UEFA prende sul serio tutto questo e continuerà a farlo. Sgarrare significa subire sanzioni pecuniarie o addirittura squalifica dalle competizioni sportive".

Boehly Chelsea