Un ultimo turno col righello in mano: classifica avulsa, tutte le combinazioni per vedere l’Inter in Champions League

Un ultimo turno col righello in mano: classifica avulsa, tutte le combinazioni per vedere l’Inter in Champions League

Ma una vittoria cancellerebbe ogni dubbio per i nerazzurri

di Lorenzo Della Savia

Sarà una giornata sul filo di lana, l’ultima di campionato, che inizierà domani e che vedrà – tuttavia – gli affari caldi dispiegarsi solamente nella giornata di domenica. Il cliché – prevedibilmente e verosimilmente – sarà sempre il solito, con tutte le squadre coinvolte nella lotta per gli ultimi verdetti (Champions e salvezza) a dire di non voler fare calcoli: la realtà è che saranno moltissimi, con penna e righello, pronti a fare tabelle e a studiarsi le combinazioni possibili e probabili per vedere la propria squadra centrare l’obiettivo. Il gioco, arcinoto, è quello del “Si qualifica se…”, cui prenderà parte – classifica alla mano – anche l’Inter: e vediamo, quindi, come può qualificarsi la squadra di Spalletti alla Champions.

Prima opzione, la più consigliata: vincere e basta. L’Inter è attualmente quarta in classifica, a 66 punti a pari con l’Atalanta che però è terza per gli scontri diretti: se i nerazzurri vincessero domenica sera contro l’Empoli sarebbero in Champions League senza tante discussioni. E nemmeno calcoli. Le altre sono tutte ipotesi tese a giocare col fuoco. L’Inter va in Champions se fa punti e ne fa almeno tanti quanti il Milan: con un pareggio, bisognerebbe che pareggiasse o perdesse pure il Milan. In caso di sconfitta interista, il gioco si farebbe ancora più bollente. In quel caso, affinché i nerazzurri vadano in Champions il Milan non dovrebbe andare oltre il pareggio: le milanesi terminerebbero appaiate a quota 66 con l’Inter avvantaggiata dagli scontri diretti. Se perdessero, infine, sia l’Inter (ma per 1-0) che il Milan, occhi a Roma: con i giallorossi che potrebbero anche vincere, purché non raggiungano o superino i 4 gol di scarto sul Parma.

ESCLUSIVA – Cauet: “San Siro spingerà l’Inter in Champions”. Poi bacchetta i giocatori: “I social sono un problema, 111 anni di storia vanno rispettati”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy