Da Milito a Kovacic i passi verso la qualità

di

Contro la Roma sabato si è visto il netto divario tra i giallorossi e l’Inter. Nella gara in cui erano assenti Campagnaro e Jonathan, i nerazzurri hanno constatato, soprattutto in Pereira, il non essere all’altezza dei titolari da parte di alcune seconde linee. Se si pensa poi che il titolare è il tanto criticato, fino alla scorsa stagione, Jonathan, il discorso sembra essere ancor più chiaro.

Non una critica a Mazzarri, che tanto bravo era stato ad ovviare tatticamente a questa carenza qualitativa, ma ora l’Inter, in attesa di gennaio, dovrà trovare in casa i tasselli necessari ad aumentare la qualità di una squadra che sta comunque già mostrando segnali incoraggianti in queste prime sette uscite. Secondo il Tuttosport il rientro a pieno regime di Milito aiuterebbe Palacio a tornare a fare la seconda punta, mentre servirà proseguire velocemente il percorso di crescita di Kovacic, con esercizi sui movimenti senza palla e un miglioramento in fase di costruzione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy