inter news

La rinascita di Eriksen e Perisic, la personalità ritrovata e gli accorgimenti tattici: ecco come Conte ha cambiato l’Inter

Raffaele Digirolamo

 Antonio Conte, Getty Images

"Per mesi si è ironizzato intorno al concetto di "step di crescita", citato soprattutto dopo sconfitte amare. Da un lato è innegabile che in alcuni momenti, negli ultimi due anni, l'Inter è apparsa in difficoltà ed abbia dovuto fronteggiare delusioni dolorose, dall'altro il tecnico ha sempre chiesto tempo, affermando di star lavorando per portare la formazione nerazzurra al livello delle big.

"Nelle ultime settimane il frutto del lavoro si inizia a vedere: lo scorso anno (ma anche ad inizio della stagione in corso) l'Inter era apparsa fragile nei momenti decisivi. Le partite di campionato contro Juventus Milan hanno mostrato invece una squadra cresciuta anche dal punto di vista della personalità, dominante sotto tutti i punti di vista.

"Tenere saldi i piedi per terra è fondamentale, nulla è stato ancora fatto ed il proseguo della stagione presenterà ostacoli che potrebbero vanificare quanto fatto sin qui. Servirà il sangue agli occhi in ogni partita e mantenere costantemente la fame e la cattiveria: senza dubbio, però, Lukaku e compagni potranno affrontare il resto del campionato con qualche certezza in più.

Potresti esserti perso