Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

GENOA INTER

Genoa-Inter, Calhanoglu: “Momento difficile da spiegare. Ruolo? Potrei giocare più avanti”

Genoa-Inter, Calhanoglu: “Momento difficile da spiegare. Ruolo? Potrei giocare più avanti” - immagine 1

Il centrocampista turco ha parlato di una possibile evoluzione del suo ruolo

Antonio Siragusano

Anche stasera non è stato tra i più brillanti Hakan Calhanoglu, sebbene una partita per lui non estremamente negativa. Il centrocampista turco ha cercato di rimanere quanto più possibile nel vivo del gioco, contro un Genoa che ha messo grande densità in mezzo al campo. Nonostante i tentativi arrivati anche su palla inattiva che hanno fruttato una sola traversa sul colpo di testa di D'Ambrosio, l'Inter non è andata oltre lo 0-0 a Marassi.

Queste le parole di Calhanoglu sul momento nerazzurro: "Periodo più complicato della stagione? Sì, venivamo da partite pesanti che abbiamo avuto e dal Sassuolo che abbiamo perso, oggi abbiamo giocato bene e create tante occasioni, ma mancava sempre il gol. Sapevamo che loro giocavano aggressivi ed eravamo preparati, ma qualcosa è mancato. Difficile spiegare questo momento, neanche noi lo vogliamo. Ma ci sono periodi che sono così e lo dobbiamo accettare, spero che ne usciremo più forti, ma dobbiamo stare tranquilli, anche il Milan non ha vinto. Avessimo vinto avremmo avuto più punti, dobbiamo stare tranquilli e con l'atteggiamento giusto".

Genoa-Inter, Calhanoglu: “Momento difficile da spiegare. Ruolo? Potrei giocare più avanti”- immagine 2

Sulla posizione ricoperta in campo il turco ha spiegato: "Giocare più avanti? Sono d'accordo sicuramente, potrei giocare dietro Edin e Sanchez, in un 3-4-1-2, ma devo anche aiutare Brozo quando si abbassa sulla difesa, io e Barella dobbiamo stare attenti. In partite come oggi anch'io posso andare in più più avanti ad aiutare".

Sempre Calhanoglu è poi intervenuto ai microfoni di Inter TV: "Sapevamo che oggi era difficile col Genoa che ha un nuovo allenatore e nuovi giocatori. Abbiamo creato tante occasioni, è mancato solo il gol. E' un periodo strano, ma dobbiamo stare tranquilli perché ci saranno altre partite. Io mi sento molto bene, un po' stanco perché l'ultimo mese è stato molto pesante. Oggi però abbiamo creato tanto ed è mancato solo il gol".

Genoa-Inter, Calhanoglu: “Momento difficile da spiegare. Ruolo? Potrei giocare più avanti”- immagine 3

 

tutte le notizie di