Inter-Benevento, Stellini (Dazn): “Tanto lavoro su Eriksen, si sta adattando al meglio. Sanchez? Non cederemo nessuno”

Il vice allenatore nerazzurro parla dopo il rotondo successo nell’anticipo del sabato

di Raffaele Digirolamo, @RaffaDigi97
Stellini Inter

L’Inter vince e convince, schiacciando il Benevento nella prima giornata nel girone di ritorno con un rotondo quattro a zero. Ottima prestazione per i nerazzurri, che non hanno corso rischi comandando la gara dal primo all’ultimo minuto. Le reti sono state messe a segno da Riccardo Improta (autogol), Lautaro Martinez e Romelu Lukaku (doppietta). Con la squalifica di Antonio Conte, è stato il suo vice Cristian Stellini a guidare la Beneamata dalla panchina.

Inter esultanza
Lautaro Martinez, Getty Images

Di seguito le sue dichiarazioni a DAZN dopo il fischio finale: “Io non mi occupo di mercato e non intervengo in queste dinamiche, ma posso dire che noi siamo contentissimi di Sanchez, come degli altri giocatori: non cambieremmo nessuno. Eriksen? Si sta adattando bene nel nuovo ruolo, mi è piaciuto tantissimo. In settimana lavora molto, sta sfruttando la meglio la sua intelligenza”.

Stellini continua: “Giocando con le due mezzali che si inseriscono, Hakimi Perisic riuscivano a trovare più spazio per l’uno contro uno. Loro hanno queste caratteristiche, dobbiamo sfruttarle”.

Ancora sulla prestazione di Christian Eriksen: “Ci aspettiamo che, giocando con più continuità, migliori di partita in partita. Si sta adattando bene, anche nella fase difensiva. È una risorsa su cui abbiamo lavorato tanto”.

Sull’assenza di Conte: “Anche se il mister non c’era i calciatori sapevano cosa fare, sono sicuro che nella loro testa sentivano riecheggiare la voce del tecnico anche senza la sua presenza a bordocampo”.

Siamo LIVE ora su YouTube. Entra a commentare la partita con noi

freccia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy