Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Inzaghi perde l’attaccante, infortunio UFFICIALE: il comunicato dell’Inter

Inzaghi Inter
Brutte notizie per l'allenatore in vista del match in campionato con il Sassuolo

Antonio Siragusano

Nemmeno il tempo di metabolizzare l'impresa compiuta ieri sera a San Siro contro il Barcellona di Xavi e Lewandowski che per Simone Inzaghi arrivano brutte notizie. Nonostante l'ottimismo che era trapelato dalle parole dell'allenatore nel post-partita in merito alle condizioni dei suoi calciatori, il tecnico in vista del prossimo impegno in campionato contro il Sassuolo sarà costretto a dover rinunciare ad uno dei suoi attaccanti, oltre all'infortunato Lukaku.

Inzaghi perde l’attaccante, infortunio UFFICIALE: il comunicato dell’Inter- immagine 2

Come annunciato pochi minuti fa dall'Inter con un comunicato ufficiale, infatti, questa mattina - dopo il fastidio avvertito nel secondo tempo del match di ieri sera - il Tucu Correa si è sottoposto ad esami strumentali che hanno evidenziato un problema al ginocchio sinistro. Non si tratta di un infortunio particolarmente serio, ma l'eventualità che possa saltare la sfida con il Sassuolo è davvero alta.

Questa la nota diffusa dall'Inter sulle condizioni dell'attaccante argentino: "Esami clinici e strumentali per Joaquin Correa dopo la partita di ieri contro il Barcellona. Per l’attaccante nerazzurro risentimento tendineo al ginocchio sinistro. Le sue condizioni saranno valutate giorno dopo giorno".

L'OPINIONE DI PASSIONE INTER

Quella di Correa è un'assenza che in questo momento pesa soprattutto per un discorso numerico, visto l'infortunio prolungato di Romelu Lukaku. E' vero che l'argentino in questo avvio di stagione non ha mai davvero convinto, ma l'unica vera alternativa alla coppia Lautaro-Dzeko in questo momento è rappresentata dal classe 2005 Valentin Carboni. Contro il Sassuolo, dunque, il gioiello venuto fuori dalla Primavera nerazzurra potrebbe avere anche a partita in corso una grandissima chance per mettersi in luce ed approfittare dell'emergenza del reparto offensivo di Simone Inzaghi.

tutte le notizie di