Accadde Oggi – 21 novembre 1999, l’Inter travolge il Lecce 6-0 ma Ronaldo fa crac: per il fenomeno è l’inizio dell’incubo

La prestazione contro il Lecce si sarebbe poi rivelata una mosca bianca all’interno di una delle stagioni peggiori dei nerazzurri in quegli anni

di Luca Tagliabue

E’ il 21 novembre ’99, e sono i primi mesi di una stagione che per l’Inter, a posteriori, avrà ben poco di positivo. Sulla panchina c’è Marcello Lippi, che dopo i successi alla Juve non riuscirà a ripetersi in nerazzurro, lasciando a tifosi e ambiente un ricordo tutt’altro che positivo negli anni a venire. L’Inter scende in campo a San Siro contro il Lecce, e dopo una serie di risultati negativi, tra cui una sconfitta nel derby, la squadra si riprende infliggendo ai salentini un 6-0 di sapore quasi tennistico. Ma anche quel giorno verrà ricordato in modo tutt’altro che positivo: nel secondo tempo Ronaldo accuserà un grave dolore al ginocchio, e per lui  e per i tifosi sarà solo l’inizio di un lungo calvario, fatto di lunghi mesi di assenza e pesanti ricadute che impediranno al brasiliano di lasciare il segno come avrebbe potuto. Di seguito gli highlights della partita:

IL TABELLINO DELLA PARTITA

Inter: Peruzzi, Panucci, Blanc, Fresi, Moriero (46’ Cauet), J. Zanetti, Di Biagio, Jugovic, Georgatos, Ronaldo (59’ Recoba), Zamorano (76’ Colonnese). Allenatore: Lippi

Lecce: Chimenti, Juarez, Viali, Savino, Balleri, Conticchio (66’ Bonomi), Lima, Piangerelli, Colonnello (57’ Traversa), Sesa (57’ Biliotti), Lucarelli. Allenatore: Cavasin

Reti: 2’ Georgatos, 12’ J. Zanetti, 18’ Jugovic, 45’ Zamorano, 50’ Ronaldo (r), 65’ Recoba

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy