Inter-Torino, Conti (Dazn): “Andiamo via con rammarico. Belotti? Abbiamo preferito non rischiarlo”

Le dichiarazioni del vice di Giampaolo dopo Inter-Torino 4-2

di Cesare Milanti, @cesaremilanti

Con Giampaolo indisponibile, sulla panchina del Torino si è seduto Conti, che ha parlato ai microfoni di Dazn dopo la sconfitta per 4-2 dei suoi granata sul campo dell’Inter.

Ecco, quindi, le sue parole: “Andiamo via con rammarico e rimpianto del punteggio, che ci vede penalizzati oltre i nostri demeriti. Abbiamo fatto una buona partita, ma poi abbiamo ridimostrato una fragilità su cui dobbiamo migliorare. Siamo coscienti del nostro lavoro, partiamo dall’ora di gioco e sappiamo che risolveremo tutti i problemi che abbiamo in questo momento. Già in conferenza alla vigilia avevo detto che Zaza era un serio candidato a partire dall’inizio. Su Belotti aveva sentito un leggero fastidio che si è acuito, abbiamo preferito non rischiarlo e Zaza ha fatto molto bene“.

Poi, prosegue: “Ho provato ad accennarlo prima, se non fossimo stabili di mente ci sarebbe da andare in manicomio. Ci sono situazioni che vanno al di là del campo. Ci sono aspetti mentali sui quali stiamo lavorando e sicuramente li risolveremo, vogliamo fare grandi cose. Oggi la partita richiedeva degli accorgimenti, che si sono visti durante la guida. L’allenatore ha tracciato un percorso ed i giocatori sono stati bravi a seguirlo. Non rinneghiamo nulla, questa è un’opzione che valuteremo e che ha dato una buona risposta. La squadra ha dimostrato di seguire bene il 3-5-2“.

Siamo LIVE ora su YouTube. Entra a commentare la partita con noi

freccia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy