Juventus, Allegri si riconferma in diretta tv: “Valuteremo col presidente. Se non dovessi rimanere? Rimarrò!”

Juventus, Allegri si riconferma in diretta tv: “Valuteremo col presidente. Se non dovessi rimanere? Rimarrò!”

L’allenatore della Juventus spinge Conte verso l’inter?

di Lorenzo Della Savia

Ci si può credere e non credere, ma intanto Massimiliano Allegri, intervistato a La Domenica Sportiva dopo la gara di questa sera della Juventus contro la Roma, dà una notizia che potrebbe non essere una notizia, e dà un titolo che sicuramente – per contro – è e sarà un buon titolo: resto alla Juventus. E questo nonostante in molti non ci credano, come fa notare l’intervistatrice della Rai: “Perché bisognerebbe crederci? Perché tutti gli anni sono qua e i conti si fanno sempre in questo periodo – dichiara – Tutti gli anni ci incontriamo a fine stagione, quest’anno lo faremo prima perché non siamo in fondo alla Champions e alla Coppa Italia”.

Il titolo non è questo, il titolo è l’ennesima auto-riconferma di Allegri, in diretta tv: “Ci sono i presupposti perché io rimanga. Se non dovesse succedere che io resti? Succederà”, afferma sicuro. “Ci siederemo, valuteremo. Dovremo essere pronti per la Supercoppa e per una stagione dove la Juventus partirà per tutti gli obiettivi e bisognerà essere molto bravi, bravissimi”. Almeno a parole, dunque, Allegri chiude la possibilità di muoversi da Torino, con annessi e connessi: compreso il ritorno di Conte appunto a Torino, impossibile se Allegri restasse davvero, col pugliese che sembra sempre più spinto verso l’Inter.

Inter-Chievo, i convocati di Spalletti: torna Vecino, de Vrij ancora ai box

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy