INTER-JUVENTUS

Inter-Juventus, dal rigore su Ronaldo alla bagarre Conte-Agnelli: oltre 20 anni di polemiche

Redazione Passione Inter

26 aprile 1998: una data che resterà scolpita nella mente di tutti i tifosi di Juventus e Inter. Quel giorno infatti, allo stadio Delle Alpi, si disputa una sfida rivelatasi poi decisiva per la vittoria dello Scudetto da parte dei bianconeri. Il match termina sul punteggio di 1-o per i padroni di casa, grazie alla rete messa a segno da Del Piero nel corso del primo tempo.

Nei secondi 45 minuti, però, si verifica un episodio che scatena le vibranti proteste nerazzurre: Ronaldo entra in area e si scontra con Iuliano. Il rigore sembra esserci, ma Ceccarini - il direttore di gara di quella sfida - non lo concede, assegnandone uno alla Juventus sul capovolgimento di fronte (poi fallito da Del Piero). I calciatori interisti circondano l'arbitro e l'allenatore nerazzurro Gigi Simoni viene espulso: le immagini fanno il giro del mondo e da quel momento la rivalità tra le due compagini diventa ancora più accesa.

 

tutte le notizie di