LAZIO INTER

Lazio-Inter, Marotta: “Ottimista per rinnovo Skriniar. Acerbi? E’ corsa a 3”

Lazio-Inter, Marotta: “Ottimista per rinnovo Skriniar. Acerbi? E’ corsa a 3” - immagine 1
Le parole dell'amministratore delegato nerazzurro nel pre-partita dell'Olimpico

Antonio Siragusano

Pochissimi minuti al via del primo big match della stagione dell'Inter in occasione della trasferta dell'Olimpico contro la Lazio. Simone Inzaghi torna ad incrociare Maurizio Sarri e soprattutto la sua vecchia formazione, club nel quale ha lasciato sicuramente grandissimi ricordi. Dai biancocelesti nei prossimi giorni potrebbe sbarcare in nerazzurro Francesco Acerbi, anche se nel pre-partita di Dazn questa sera l'amministratore delegato Beppe Marotta non ha escluso anche altri nomi per la difesa. Queste le parole dell'ad dell'Inter tra mercato e rinnovi:

LAZIO -"L'allenatore conosce bene l'avversario e sa quale atteggiamento tattico utilizzare, su questo siamo tranquilli".

SKRINIAR -"Se rimarrà al 100%? Posso dire che la proprietà settimana scorsa ha esplicitato la volontà di non farsi lusingare dalle richieste del Psg. posso affermare che è un elemento molto importante e che rimarrà certamente. Il Psg lo vuole a zero? Devo dire che è un ragazzo molto per bene, con lui avvieremo quanto prima quello che è un dialogo perché vorremo siglare un contratto per vincolarlo all'Inter per tanti anni. Sono ottimista per la serietà di questo ragazzo, credo proprio che la 'velata minaccia' non sia sufficiente a scardinare i valori che rappresentano questi calciatori".

Lazio-Inter, Marotta: “Ottimista per rinnovo Skriniar. Acerbi? E’ corsa a 3”- immagine 2

ACERBI -"Manca quest'ultimo tassello per chiudere la rosa che affronterà la stagione. Ci sono diverse ipotesi e le stiamo valutando, nei prossimi giorni arriveremo ad una conclusione. Acerbi è un profilo che ci è stato proposto, tra di noi valuteremo quello che sarà il calciatore che chiuderà la campagna in entrata. Corsa a tre con Akanji e Chalobah? Per adesso sicuramente sì".

MERCATO INTERNAZIONALE -"Fortunatamente abbiamo allestito una rosa che risulta essere completa, poi sento e leggo di società che cercano calciatori. Ci sarà ancora un po' di movimento, fa parte di un mercato atipico. Però sono certo che da qua a fine mercato qualche colpo a sensazione si verificherà".

GIRONE CHAMPIONS - "E' un girone molto difficile ma dovremo contare sulla nostra forza e sulle nostre capacità. Sappiamo che abbiamo a che fare con avversari di massimo rispetto, ma non dovremo temerli più di tanto. Come tutti dovremo gestire un periodo di full immersion, il gironcino sarà concluso entro novembre. Oltre gli avversari dovremo cercare di controllare la nostra preparazione, sarà un'esperienza unica quella di quest'anno".

tutte le notizie di