Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Nuovo Stadio – Un consigliere di Milano accusa l’Inter: “La loro possibile cessione ha interrotto il lavoro”

Enrico Fedrighini ha poi aggiunto: "L'attuale proprietà del club di viale della Liberazione ha comunicato di non sapere se sarebbe stata parte del progetto perché se ne stava andando"

Antonio Siragusano

"Sono state pronunciate dichiarazioni piuttosto scottanti dalla bocca del consigliere comunale di Milano Enrico Fedrighini nel corso dell'intervista concessa ai microfoni di fanpage.it. Secondo quanto illustrato quest'oggi, il lavori del nuovo stadio progettato da Inter e Milan da costruire in zona San Siro si sarebbero improvvisamente bloccati a causa della possibile cessione delle quote di maggioranza da parte del club nerazzurro. Addirittura il consigliere ha rivelato un retroscena che riguarda una comunicazione fatta dalla stessa proprietà interista al municipio milanese.

"Queste le parole di Fedrighini"Di fatto la possibile cessione dell'Inter ha interrotto il lavoro, l'attuale proprietà del club di viale della Liberazione ha comunicato di non sapere se sarebbe stata parte del progetto perché se ne stava andando. Il problema dello stadio è che qui in Italia si usa la legge stadi per trasformare un pezzo di città. Lo stadio è il 14 per cento della superficie di intervento proposta dai club".